Home » Salita » Merli 3° a Gubbio con la Picchio P4/E2B

Merli 3° a Gubbio con la Picchio P4/E2B

Terzo assoluto. Christian Merli conquista il bronzo nella 46ª edizione della cronoscalata Trofeo Fagioli, Gubbio – Madonna della Cima, al volante della Picchio P4/E2B. S’è corso il 10° appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna. Il portacolori della Scuderia Vimotorsport domina nettamente la classe E2B. Nell’ assoluta, vincono le Osella FA 30 Zytek di Faggioli e Nappi, prototipi che pesano cinquanta chili in meno della Picchio del trentino.

Il commento del pilota
“In Gara 2, la pista era sporca d’olio perso dai concorrenti. Ci è stato raccomandato di non esagerare. Abbiamo peggiorato il tempo d’un secondo, mentre Nappi è stato l’unico che ha osato, superandoci. Comunque siamo sempre in vetta nel Trofeo E2B e secondi nella classifica assoluta. Da sottolineare che Picchio ed Osella sono due categorie diverse. Noi abbiamo standard costruttivi diversi e maggior peso”.

Le prove
Merli è stato gran protagonista della gara, un tracciato di 4,150 chilometri da ripetere due volte. Un percorso di gara descritto come facile da imparare, ma difficile per imporsi. Un minuto e mezzo da percorrere in apnea, senza alzare il piede un solo attimo. Nella prima manche di prove, sabato, il pilota della Picchio P4/E2B stacca il secondo miglior tempo a soli 0”91 da Simone Faggioli in gara con l’Osella FA 30 Zytek. Sempre in prova, ma nella seconda manche, non cambiano l’ordine d’arrivo dei primi tre: Faggioli, Merli e Nappi.

Gara
In Gara 1, s’impone Faggioli in 1’36”56, mentre Merli, pur migliorando il suo crono, è secondo a 3”42. Nappi, con l’altra Osella FA 30, segue a 3”63. In Gara 2 Merli, con la sua Picchio, peggiora il suo crono d’ un secondo e Nappi lo scavalca. La vittoria è di Faggioli. Bronzo per Nappi con Merli 3°.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...