Home » Salita » Merli 3° nella 58ª Coppa Nissena con la Radical 1600

Merli 3° nella 58ª Coppa Nissena con la Radical 1600

Christian Merli ha spremuto la sua Radical 1600 del Team Autosport Sorrento e sale sul terzo gradino del podio nella 58ª edizione della Coppa Nissena. Non solo, ma domina l’assoluta tra le E2B, in provincia di Caltanissetta. Il trentino è sempre il leader assoluto sia del Civm, sia tra le E2B.
E’ rientrato in campionato Simone Faggioli con la potente Osella FA 30 Zytek 3000 capace di oltre 500 cavalli di potenza, che ha sfruttato al massimo sul velocissimo percorso siciliano. Lotta impari, quindi, considerando che la sport del pilota di Fiavè, dispone di metà potenza. Nelle prove di ricognizione, il fiorentino è sempre stato un passo davanti tutti.

Gara 1
Christian spinge la sua biposto sino al quarto posto. Davanti, Faggioli, Magliona e Iaquinta con le Osella.

Gara 2
Netto dominio di Faggioli seguito da Magliona con Merli, straordinario, staccato di un solo secondo dal sassarese. Per somma dei tempi, Merli è terzo e rimane leader provvisorio del campionato.

Il commento di Christian

“In Gara 2 ho perso l’estrattore posteriore. Quindi mancava il carico dinamico sul retrotreno. Questa salita è stata più una speciale da rally, che una cronoscalata. sempre di traverso. Ma sono soddisfatto. Nulla da fare contro l’ottima Osella 3000 di Faggioli che dispone del doppio di potenza rispetto alla nostra vettura. Ci divertiamo e riusciamo sempre ad intrufolarci tra i primi”.

La classifica
1° Faggioli (Osella FA 30), 2° Magliona (Osella PA21s Evo) a 24”91, 3° Merli (Radical 1600) a 28”10, 4° S. Cassibba (Formula Master 2000) a 31”53, 5° Cubeda (Radical 1600) a 36”37, 6° G.Cassibba (Picchio E2B 3000) a 37”15.

La classifica assoluta del CIVM
1° Merli punti 33, 2° Magliona 23.5, 3° Faggioli 16, 4° Forato 12, 5° Giuliani 10,5.

La classifica E2B
1° Merli punti 45, 2° Cubeda 23, 3° Moratelli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...