Home » Salita » Merli domina Gara 2 al Reventino

Merli domina Gara 2 al Reventino

Christian Merli, pilota ufficiale Osella FA 30 Fortech, scatta in Gara 1 sotto la pioggia improvvisa. E’8°. In Gara 2 si scatena e domina nettamente la corsa. A fine mattinata, salite quasi tutte le vetture comprese le CN, inizia a piovere quando sono schierate le ultime trenta vetture. Il direttore di gara invita i concorrenti a tornare ai box per montare pneumatici da pioggia. Dopo mezz’ora gli atleti si riallineano. Christian è in ritardo e viene penalizzato di 10”. Un fardello che lo scaraventa dal 4° all’8 posto in Gara 1.

Le parole di Christian
“Soddisfatto a metà. Sabato c’è stato l’annullamento della seconda prova, mentre oggi è iniziato a piovere, quando stavamo per partire. Subito cambio gomme e ci siamo schierati nel nostro minuto. Ci è stata data una penalità di 10 secondi, anche se la norma non è del tutto chiara. Comunque in Gara 2, sempre con gomme rain, abbiamo vinto. Ora ci spostiamo in Portogallo per il 2° appuntamento europeo”.

Primo appuntamento del CIVM
Il pilota del Team Blue City Motorsport ha gareggiato nel 1° round del Campionato Italiano Velocità in Montagna, la 19ª Cronoscalata del Reventino a Lamezia Terme in Calabria. Per Merli, una gara per testare soprattutto nuove coperture fornite da Avon. Una manche lunga sei chilometri da ripetere due volte.

Le prove
Sabato, nella prima sessione di prove, il miglior riscontro per il driver trentino della Scuderia Vimotorsport. Stoppa il cronometro a 2’39”17. Dietro, a 1”06 c’è Scola con l’altra FA 30, mentre Magliona con la Norma M20 FC è terzo a 4’38”. Degasperi con la sua Lola Honda F3 è 18° assoluto e primo tra le monoposto 2000. Al pomeriggio la seconda salita ufficiale, dapprima sospesa per un incidente e poi per nebbia.

Gara 1
Oggi, il meteo stravolge la classifica. Tracciato asciutto fino alle vetture CN. Quindi inizia a piovere. I piloti incolonnati debbono tornare ai box e sostituire le gomme. Si riprende, ma il miglior tempo è già di Lombardi in 2’51”11 salito sull’asciutto con l’Osella PA 21/s Gruppo CN. Domenico Scola, al volante dell’Osella FA 30, sale sotto la pioggia ed è 3° a 5”89 dal leader. Merli, inizialmente quarto, viene penalizzato di 10” per essersi schierato in ritardo ed è 8°.

Il riscatto in Gara 2
Diluvia all’inizio per poi smettere quando si schierano i big sempre con gomme intermedie. Merli stacca il miglior tempo e si mette alle spalle Scola con l’altra Osella e Magliona al volante della Norma.

Il podio Gara 1
1°Lombardi (Osella PA 21/s), 2°Ligato (Osella PA 21/s) a 0”04, 3° Scola (Osella FA 30) a 5”89.

Il Podio di Gara 2
1°Merli (Osella FA 30), 2°Scola (Osella FA 30) a 0”40, 3° Magliona (Norma M20 FC) a 2”21

Il Calendario CIVM
30/4 – 19ª Cronoscalata del Reventino (Calabria), 21/5 – 27° Trofeo Scarfiotti (Marche), 28/5 – 48ª Verzegnis – Sella Chianzutan (Friuli), 11/6- 7ª Salita Morano – Campotenese (Calabria), 25/6 – 56ª Coppa Paolino Teodori (Marche), 2/7 – 67ª Trento Bondone (Trentino), 16/7- 60ª Coppa Selva di Fasano (Puglia), 30/7 – 47° Trofeo Vallecamonica (Lombardia), 20/8 -52° Trofeo Luigi Fagioli (Umbria), 17/9 – 59ª Monte Erice (Sicilia), 24/9- 63ª Coppa Nissena (Sicilia), 8/10 – 35ª Pedavena – Croce D’Aune (Veneto).

di Maurizio Frassoni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: COMPLIMENTI AD ACHILLE LOMBARDI

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa il driver potentino per l’ennesimo tricolore conquistato, per la fedeltà ...