RALLY NAZIONALI

Merli, foratura al primo chilometro del Rally del Brunello e poi la rimonta

Christian Merli con alle note Massimo Furlini è autore d’una splendida prestazione al volante della Skoda Fabia R5 sullo sterrato del Rally del Brunello in Toscana.

Una foratura dopo un solo chilometro dallo start della prima prova lo penalizza immediatamente. Poi la funambolica rimonta sino al quinto posto. E la toccata nella penultima speciale.

L’intervista

“Sono deluso. Siamo partiti venerdì e subito una foratura dove abbiamo perso 40”. Ho percorso tutta la prova e cambiato la gomma fuori dalla speciale, dove siamo usciti in 26ª posizione. Poi è iniziata la rimonta. Tutto funzionava la meglio. Siamo risaliti sino al quinto posto assoluto, ma nel penultimo tratto sono arrivato forte in una curva sinistra che immetteva immediatamente in una destra. Sono uscito largo e con due ruote sull’erba non sono riuscito a riprendere la Fabia picchiando contro un terrapieno. Mi spiace perché andavamo bene. Inoltre il team GF Racing mi aveva preparato una vettura al top”.

La gara

Venerdì pomeriggio le prime tre speciali in programma sullo sterrato del Rally del Brunello in provincia di Siena. “Castiglion del Bosco” sotto una leggera pioggia Merli fora uno pneumatico subito dopo lo start. Prosegue ed esce dalla “piesse” in 26ª posizione. Nella generale è ultimo e la gara è compromessa. Sabato quattro prove da ripetere due volte. Sulla penultima prova Christian si deve fermare ad un chilometro da fine prova.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio