Home » Salita » Merli in Calabria per la 14ª Cronoscalata del Reventino. Con tre gare d’anticipo è Campione Italiano E2B

Merli in Calabria per la 14ª Cronoscalata del Reventino. Con tre gare d’anticipo è Campione Italiano E2B

Christian Merli, già campione tricolore tra le sport E2B con tre gare d’anticipo, vola in Calabria per partecipare al 10° appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna. Domenica, infatti, è in programma la 14ª Cronoscalata del Reventino nei pressi di Lamezia Terme. Come detto, il driver di Fiavè, ha dominato per il secondo anno consecutivo, il tricolore riservato alle biposto sport denominate E2B. Non importa quale sia la cilindrata, Merli semplicemente vince. Nel 2011 con la Picchio 3000, mentre quest’anno con la piccola 1600. S’è messo alle spalle avversari con vetture assai più potenti.

Le sigle delle vetture

“Sinteticamente, la nostra Radical è una biposto sport con un propulsore libero e preparato come una vettura di Gruppo A. Abbiamo l’estrattore per l’aria al retrotreno, l’alettone posteriore che al massimo può essere posizionato ad un’ altezza di 90 centimetri, mentre le altre biposto sport con sigla CN, dispongono di propulsore allestito come un Gruppo N, tipo Honda 2000. Alettone più alto ed ottima aerodinamicità. Quindi le E2M, quali l’Osella di Faggioli o la Gloria di Leogrande che sono delle monoposto carenate. Categoria che vede incluse le monoposto quali la Lola”.

La classifica assoluta

Merli è provvisoriamente 2° alle spalle di Faggioli. Comunque vada, è giusto rimarcare il divario tra i due mezzi. E’ come lottasse con una Formula 3 contro una Formula 1 come l’Osella FA 30. Ed ora, ci si avvia al finale di stagione.

La gara calabrese descritta dal driver di Fiavè

“Mi piace molto. Sono due manche di 6 chilometri l’una. Un tracciato con un lungo tratto veloce in partenza, quindi un paio di tornanti per poi passare ad un misto molto veloce con curve lunghe che si susseguono. Ancora guidato prima del tratto finale ed un altro rettifilo verso l’arrivo. Ad ora, siamo soddisfatti. Ottimo il lavoro della Powershift, costruttori di Ercolano in provincia di Napoli, che ci hanno fornito l’ottimo cambio sequenziale elettronico adoperato in queste ultime gare. Sicuramente non mi stanco di ringraziare lo staff del team Autosport Sorrento, che hanno svolto un ottimo lavoro”.

La stagione 2012 ad oggi

Merli, in questa stagione, s’è classificato sempre tra i primi cinque. Primo assoluto a Vittorio Veneto, secondo ad Erice, terzo gradino del podio alla Coppa Nissena, Verzegnis ed in Bondone, mentre è quarto al Passo dello Spino ed alla Coppa Teodori.

La Classifica assoluta CIVM

1° Faggioli punti 80; 2° Merli 74,5; 3. Magliona 52,5; 4° Iaquinta 38.5, 5°Camarlinghi 28.

La Classifica Gruppo E2B

1. Merli punti 93,5; 2°Lombardi 43, 3° Cassibba G. 37,5, 4°Conticelli 30; 3. 5° Bottura, 23,5.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...