CEM

MERLI IN GARA A RECHBERG IN AUSTRIA

Christian Merli reduce dalla vittoria in Francia al volante dell’Osella FA30 Judd, si schiera allo start del 2° round del Campionato Europeo.

È in programma la 49ª cronoscalata Rechbergrennen a Tulwitz, a nord di Graz. Una gara dove Merli ha trionfato in quattro edizioni dal 2016 al 2019. Sabato tre manche di prove ufficiali e domenica due salite di gara sul tracciato accorciato a 4,460 chilometri. La vittoria assoluta è per somma dei tempi delle due manche domenicali.

Merli, la corsa austriaca torna nel Cem dopo tre anni

“Già e proviamo a riprenderci il podio. Puntiamo alla cinquina. Torniamo in Austria, dopo tre anni, con la nostra Osella FA 30 Judd LRM appesantita di 22 chilogrammi, altezza da terra aumentata, i giri motore calmierati a 9000 al posto degli 11 mila e 35 cavalli in meno. Vedi, in Francia è andata abbastanza bene. Speravo di fare meglio con i tempi, ma i nuovi regolamenti limitano le prestazioni. Dobbiamo adattarci alle nuove regole. Ora si lavora maggiormente per far scorrere la macchina. Qui non sarà facile e questo è uno stimolo in più per dare il massimo”.

Il tracciato lungo 4,460 chilometri

“Come detto gara accorciata di 490 metri. Lo start è in pianura. Subito una chicane artificiale. Altro tratto veloce con una serie di curve ad “esse” da affrontare con marce alte. Quindi quattro tornati larghi, un tratto veloce ed una curva a gomito sinistra poco prima dell’arrivo. Confidiamo nel meteo che fino ad ora è decisamente incerto. Tre prove ufficiali dove si sceglierà il giusto set up e le  coperture per affrontare le due manche di gara. È una salita ben organizzata, che mi piace”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio