CEM

MERLI PREMIATO IN SPAGNA DALLA FIA

Christian Merli è volato nel nord della Spagna per ricevere il premio messo in palio dalla Fia, la Federazione Internazionale dell’Automobile.

Quest’anno ha conquistato il suo quarto titolo del Campionato Europeo della Montagna con l’Osella FA 30 Judd LRM in modo schiacciante. Ha vinto tutte e nove le gare in programma.

L’emozione di Christian

“Quando hanno suonato l’inno tricolore è stato un momento davvero emozionante. Ti passa davanti tutta la stagione. Una grande soddisfazione che ci ripaga degli sforzi fatti quest’anno. Il tutto s’è svolto a Arriondas nel nord della Spagna, dove normalmente gareggiamo nella Subida al Fito. Bellissima serata, indimenticabile, dove ci sono stati illustrati i nuovi regolamenti per il prossimo anno. Per la sicurezza, il limite di giri del propulsore sarà ridotto da 11000 a 9500, mentre ci saranno 30 chilogrammi in più di zavorra. Noi prevediamo di perdere una trentina di cavalli”.

La stagione 2022

Ripercorriamo la fantastica stagione del campione trentino che si è schierato al via in diciassette cronoscalate vincendone 16 e staccando quattro record. Come detto, nel Campionato Europeo è salito sul primo gradino del podio in tutti e nove gli appuntamenti. Poi le gare ad invito dove non ha mai deluso pubblico, tifosi ed organizzatori.

L’aiuto ai bambini

Tra un appuntamento e l’altro ha aderito senza esitare a posare con alcuni bambini dell’Associazione Diabete Giovanile del Trentino.

“Ti dirò che è stato toccante. Stringe il cuore. Iniziativa lodevole, visto che faranno un calendario coinvolgendo gli atleti trentini. Sarà poi messo in vendita. Non vorrei che il tutto fosse travisato, ma i riflettori sono solo per i bambini e le loro famiglie. Noi siamo solo comparse”.

Articoli correlati

Back to top button