CIVM

Merli secondo in Vallecamonica

Christian Merli, al volante dell’Osella FA 30 Zytek, sale sul secondo gradino del podio nel 50° Trofeo Vallecamonica vicino Brescia, 3° appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna.


Un tracciato che da Malegno porta a Borno con una lunghezza di 8,591 chilometri da ripetere due volte. Gara 1 lo vede staccato da Faggioli per soli 89 centesimi, mentre in Gara 2 controlla il suo mezzo dopo un paio di sovrasterzi ed è secondo.

Il dopo gara di Christian

“In Gara 1 speravo di fare meglio e infatti non ero messo male. A soli 0”89 da Simone, mentre in Gara 2 abbiamo sofferto del lungo chilometraggio della gara. Non solo, ma ho avuto problemi alla sospensione posteriore sinistra nelle ultime curve. Comunque ho perso circa un secondo, non sufficiente per staccare il tempo del vincitore. Bisogna accontentarsi”.

Le prove


Nella prima salita di ricognizioni ufficiali svetta Merli con la sua monoposto in 3’46”04 seguito da Faggioli con al Norma M20 FC a 6”60. Il secondo passaggio vede sempre il pilota dell’Osella ufficiale in testa, mentre Faggioli accorcia le distanze ed è a solo 1”41.

Gara 1

Simone Faggioli abbassa il record appartenuto al pilota di Fievè dal 2015 ed è primo in 3’38”14 con Merli a solo 0”89.

Gara 2

Traversi per Christian Merli causa noie alla sospensione posteriore sinistra sul finale. È secondo alle spalle di Faggioli.


Il podio di Gara 1

1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 0”89, 3° Degasperi (Osella FA 30) a 10”51.

Il podio di Gara 2

1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 3”29, 3° Degasperi (Osella FA 30) a 13”11.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker