CRONOSCALATE

MEZZO SECOLO DI TROFEO VALLECAMONICA!

La “Malegno-Borno” compie cinquant’anni. Edizione da non perdere quella che si disputerà nel fine settimana del 6 e 7 settembre prossimi in provincia di Brescia. Obiettivo dichiarato: tornare nel Campionato Europeo delle Salite.


Borno (Bs)- Appena archiviato il suo quarto Rally Ronde,  l’Aci Brescia si appresta a tornare a Borno per un evento di caratura internazionale: la Cronoscalata “Trofeo Vallecamonica”.

Sabato 6 e domenica 7 settembre infatti sulle strade bresciane si disputerà la 44° edizione della corsa che raggiungerà così i suoi cinquant’anni d’età.

Nata infatti nel 1964, la gara ha vissuto alcuni anni di pausa ma ora, grazie al duro lavoro dell’Aci Brescia e del Team Mille Miglia, è pronta a tornare ai fasti di un tempo occupando il posto che merita, quello all’interno del Campionato Europeo di specialità. Per valutare questa possibilità, nel primo fine settimana di settembre saranno presenti degli osservatori della FIA (la Federazione Internazionale dell’Automobilismo) che valuteranno l’idoneità della corsa nel contesto continentale.

Siamo felici di poter aprire le iscrizioni dell’edizione dei cinquant’anni– afferma Armando Esti – e siamo già certi della presenza di piloti di rango che a voce hanno già confermato di essere al via. Stiamo lavorando alacremente per garantire alti standard di sicurezza ed offrire ai piloti ed al pubblico una corsa bella e divertente.


Certi della presenza di vetture potenti e performanti, gli organizzatori comunicano che le iscrizioni si sono aperte lunedì 4 agosto e si chiuderanno lunedì 1 settembre. Il programma della gara prevede nella giornata di venerdì 5 settembre le verifiche amministrative e tecniche, sabato 6 settembre le prove libere -disputate su due turni- ed infine la gara vera e propria che si disputerà domenica 7 settembre. Fra la prima e la seconda sessione di Prove cronometrate e fra gara 1 e gara 2 la strada che collega Malegno a Borno verrà riaperta al traffico ordinario per permettere il transito di turisti ed appassionati.

La corsa sarà valevole per l’European Hill Climb Cup e per il TIVM, il Trofeo Velocità Montagna – zona Nord coeff. 1.

Lo scorso anno la gara fu vinta da Cristian Merli che si aggiudico il trofeo Vallecamonica a bordo di una Osella PA 2000 staccando l’elvetico Ducommun mentre terzo finì il locale Tosini.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker