Home » Salita » MICHELE FATTORINI E LA SUA OSELLA PA 2000 LOTTANO SUL FILO DEI CENTESIMI PER SALIRE SUL PODIO DELLA COPPA NISSENA

MICHELE FATTORINI E LA SUA OSELLA PA 2000 LOTTANO SUL FILO DEI CENTESIMI PER SALIRE SUL PODIO DELLA COPPA NISSENA

CALTANISSETTA – Torna dalla seconda gara in Sicilia con un quarto posto assoluto Michele Fattorini su Osella Pa 2000, impegnato nella 62esima edizione della Coppa Nissena, tappa numero 11 (la penultima) del campionato italiano di velocità in montagna 2016.

Il portacolori della scuderia Speed Motor ha mancato per pochi spiccioli la possibilità di salire sul gradino più basso del podio, andato ad appannaggio di Domenico Cubeda, sempre su Osella Pa 2000. Sotto la costante minaccia del maltempo, gara 1 è stata senza dubbio più incerta, se si pensa che i primi 4 assoluti erano racchiusi in un ristretto fazzoletto di poco più di 3”; poi, però, in gara 2 la maggiore potenza dei motori 3000 si è fatta sentire sui 5450 metri del tracciato e allora il vincitore Domenico Scola su Osella Fa 3000 e il secondo classificato, Omar Magliona su Norma M20 Fc, hanno delineato un divario più marcato nei confronti di Cubeda e Fattorini, sempre vicini con il tempo: 2’03”58 in gara 1 e 2’03”44 in gara 2 per Cubeda; 2’04”11 in gara 1 e 2’04”18 in gara 2 per Fattorini, che per appena 1”27 in totale è dunque terzo nel gruppo E2-SC e secondo nella classe 2000.

“Ho montato gomme con mescola più dura, quando invece sarebbe stata meglio una mescola più morbida – ha dichiarato a fine gara Michele Fattorini – per cui mi debbo accontentare di questo risultato, che comunque non si può certamente considerare negativo”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...