Home » Salita » Michele Fattorini pilota ufficiale Picchio nel 2014

Michele Fattorini pilota ufficiale Picchio nel 2014

wpid-Photo-18feb2014-0930.jpgLa notizia è ufficiale e a comunicarla è la stessa casa costruttrice di Ancarano: la Picchio rientra nel giro della velocità in montagna e sceglie un pilota giovane e promettente.

Michele Fattorini, 24enne di Porano e figlio di Fabrizio, vincitore di ben 34 cronoscalate. Michele, che con la Lola B02/50 nella classe 3000 della E2M nel 2013 ha ottenuto 5 secondi posti e 2 terzi posti assoluti, guiderà nella stagione agonistica 2014 una Barchetta E2B fino a 3000 derivata strettamente dalla nota P4 (la vettura con la quale ha gareggiato Christian Merli), ma sarà dotata di motore aspirato V6 da 3000 cm³, da 330 cv e 8500 giri/1’.

Sarà certamente un anno di studio dell’insieme telaio-motore – si legge nella nota della Picchio – stante la grande differenza tra le caratteristiche dei propulsori turbo ed aspirati. La Picchio dell’ingegner Francesco Di Pietrantonio ha puntato su Michele Fattorini perché si tratta di un giovane che ha già dimostrato di essere veloce sui tracciati e bravo nello sviluppo. La prestazione di questa nuova versione della Picchio P4 sarà focalizzata su contenimento del peso senza per questo – come consuetudine – trascurare gli aspetti connessi con la sicurezza attiva e passiva. Grande soddisfazione per la scuderia Speed Motor e per il Trentino Team Racing Cars-Fattorini Motorsport, dei quali Fattorini fa parte, per la stipula di questo accordo.
“E’ un’opportunità importante che mi si è presentata – ha commentato Michele Fattorini – e voglio sfruttarla nel migliore dei modi, se non altro per la fiducia accordatami dalla Picchio che mi ha scelto come conduttore ufficiale. Non vedo l’ora di cominciare: insieme possiamo raggiungere risultati di un certo livello”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...