Home » Pista » MINI CHALLENGE: SMANIA DI RISCATTO SIA PER ALESSIO ALCIDI CHE PER GABRIELE GIORGI SUL CIRCUITO DI MISANO ADRIATICO

MINI CHALLENGE: SMANIA DI RISCATTO SIA PER ALESSIO ALCIDI CHE PER GABRIELE GIORGI SUL CIRCUITO DI MISANO ADRIATICO

Terza tappa del Mini Challenge 2018: dopo Imola e Le Castellet, è la volta del Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove si correrà sabato 16 e domenica 17 giugno.

Per entrambi i portacolori della Speed Motor che gareggiano nella categoria “Pro” del campionato monomarca, il week-end in riva all’Adriatico assume un peso notevole: Alessio Alcidi è quinto in classifica generale con 30 punti incamerati e 32 di ritardo dal leader Gabriele Torelli, mentre Gabriele Giorgi è ottavo a quota 11. Finora, la dea bendata ha voltato le spalle a entrambi i “driver” della Mini John Cooper Works, assistiti il primo da Mini Roma by Caal Racing e il secondo da Pro.motorsport e Autoeur Firenze, ma ovviamente non ha scalfito il loro forte desiderio di riscatto.

“L’auto è a posto – ha dichiarato Alcidi – e mai è stata a posto come ora. Ciononostante, facendo il raffronto con quelle passate, è la stagione nella quale ho al momento raccolto di meno”. I precedenti a Misano Adriatico sono comunque confortanti: “Sì, in questa pista ho vinto una gara nel 2016 e ho messo insieme un secondo e un terzo posto nel 2017. È allora giunto il momento buono per cogliere punti significativi che possano permettermi di accorciare le distanze dalla vetta; in fondo, finora non siamo stati premiati per come avremmo meritato”.

Dello stesso tenore anche le dichiarazioni di Giorgi: “Andiamo a Misano, sperando che cominci a girare per il verso giusto. Nessuno pretende di essere fortunato, ma soltanto di potersi esprimere senza intoppi di sorta. Con i tempi ci siamo: manca il risultato e basta”.

E un terzo pilota della Speed Motor, l’eugubino Riccardo Urbani, fa il suo debutto nel Mini Challenge correndo nella categoria “Lite” e dividendo con Marco Santamaria la stessa vettura con la quale l’altro conduttore del team di Tiziano Brunetti, Alessandro Alcidi, ha trionfato – anche lui all’esordio – sul circuito di Le Castellet.

In conclusione, il programma di Misano Adriatico: venerdì 15, giornata di prove libere, con sessioni dalle 10.10 alle 10.35 e dalle 14.35 alle 15; sabato 16, qualifiche dalle 11.15 alle 12.25 e via di gara 1 alle 19.05; domenica 17, atto finale con gara 2, che prenderà il via alle 13.10, sempre sulla distanza dei 25 minuti più un giro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Tappa cruciale per Villorba Corse in Slovacchia nel GT4 europeo

Il team veneto affronta il penultimo round 2018 allo Slovakia Ring con le Maserati GranTurismo ...