Mitjet

Mitjet Italia al Mugello per il secondo appuntamento stagionale

Chi fermerà la carica dei Francesi? Damiani e Tournissoux hanno monopolizzato il primo round della Mitjet Italia 2023, che ora si prepara ad affrontare il secondo weekend di gara della stagione sulla pista del Mugello.

Il tracciato di Scarperia, con i suoi saliscendi, le lunghe curve in appoggio ed i rettilinei ad alta velocità, ha sempre regalato sfide combattutissime per le piccole due litri francesi, che questo weekend si presenteranno in 27 al via, confermando il trend di crescita del campionato.

Leader del campionato è proprio quel Jeremy Tournissoux (GTDrive #11) in grado di andare a podio in tutte e quattro le gare di Vallelunga, tallonato da Povilas Jankavicius (One Racing #17), campione in carica e vincitore di una gara nel primo round, oltre che da Romain Damiani (GTDrive #101), che a Vallelunga ha vinto ben tre volte, ma subendo una battuta d’arresto in gara 2.

Daranno battaglia i due migliori Gentleman in classifica, De Marco (Invictus #57) e Malvestiti (Italacar Motorsport #34), quarto e quinto assoluti, in crescita nel primo round.

Questo secondo round sarà un’ottima occasione di riscatto per chi, come Naska e Rocca (GRT Motorsport #54), non ha avuto gran fortuna sul tracciato romano, o i ragazzi del Leo Racing Team – GT Talent (Stefano Cosso Camera, Luca Ferrario, Samuele Narciso e Igor Sicuro), rallentati da problemi tecnici.

Il programma sarà come al solito molto intenso: due sessioni di libere da 30 minuti il venerdì per prendere confidenza con la pista e affinare gli assetti, per poi buttarsi in qualifica subito il sabato mattina alle 9.00.

Seguiranno le 4 gare: la prima sabato alle 13.55, seguita da Gara 2 alle 17.10

Domenica Gara 3 e Gara 4 vedranno scattare i semafori, rispettivamente, alle 9.45 ed alle 15.00.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio