Rally

MM MOTORSPORT DOMINA CASCIANA TERME

Il team lucchese sigla il successo assoluto con la Skoda Fabia R5 portata in gara da Carlo Alberto Senigagliesi e Marco Lupi, mentre Roberto Tucci e David Castiglioni, con la seconda Fabia, completano la top five. Poca fortuna per le Peugeot 208 R2B in mano a Danesi-Sarti e Perna-Favali.


Un altro weekend dalle sensazioni forti, carico di tensione e tanta adrenalina, che si è chiuso ancora una volta con il bagno di spumante sul gradino più alto del podio: MM Motorsport ha incamerato l’ennesima vittoria stagionale, questa volta al 37° Rally Casciana Terme.

La struttura lucchese ha rispettato le previsioni della vigilia, grazie alla performance di Carlo Alberto Senigagliesi e Marco Lupi. Il duo di Maranello Corse, alla seconda uscita con la Skoda Fabia R5, ha bissato la vittoria di Reggello e colto un esaltante tris di successi stagionali nelle tre gare finora disputate. La gara è stata, però, tutt’altro che facile, con l’incognita pioggia a sparigliare le carte in tavola. Senigagliesi, che non aveva mai corso sul bagnato con una R5, ha preso la leadership fin dal via, usando la testa quando si è trovato, nel secondo giro di prove, con le gomme da asciutto mentre fuori ricominciava a piovere, e sul palco di Casciana Terme ha potuto così festeggiare il poker personale nella gara termale.

Le mutevoli condizioni meteo non hanno aiutato Roberto Tucci, che assieme a David Castiglioni disponeva della seconda Skoda Fabia R5 del team. Il portacolori di Jolly Racing Team, per la prima volta sulla vettura boema di MM Motorsport, ha pagato lo scotto di dover ritrovare fiducia al volante di una R5, avendo patito due uscite di strada nelle ultime due apparizioni con questa tipologia di vettura. E’ arrivato comunque un quinto posto assoluto positivo, la soddisfazione di aver trovato una vettura perfetta e la consapevolezza che, unendo questa esperienza e la ritrovata carica, il pilota di Venturina sarà un cliente ostico per tutti d’ora in poi.

La sfortuna ha invece bersagliato i due equipaggi al via con le Peugeot 208 R2B. Emanuele Danesi, in coppia con Andrea Sarti, era in lotta per il primato di classe, segnando anche il miglior crono su “Miemo”, prova speciale nuova per tutti (non si disputava infatti da oltre 15 anni), ma un inconveniente meccanico ha prima rallentato l’alfiere di Jolly Racing Team sulla PS5, e poi lo ha costretto al ritiro al via della PS6. Niente di fatto anche per Giuseppe Perna, driver di Maranello Corse affiancato da Alessio Favali, che dopo un avvio positivo, a ridosso del podio di classe, ha preferito fermarsi in conseguenza di un doppio testacoda nella PS5, disputata sotto la pioggia con gomme da asciutto, disavventura che ha minato la sua tranquillità.


Dichiarazione di Manuela Martinelli: “Tre gare in stagione e tre vittorie per Carlo Alberto, che ogni volta ci regala emozioni e successi! Siamo raggianti per la vittoria e per come è arrivata, nonostante il meteo abbia cercato in tutti i modi di metterci i bastoni tra le ruote. Ci dispiace per il risultato di Tucci perché riteniamo che le sue performance possano essere di gran lunga migliori, dall’altro canto siamo contenti che di prova in prova ha migliorato le sue prestazioni e siamo certi che alla prossima occasione saranno dolori per gli altri. Dispiace invece per l’epilogo amaro delle performance di Danesi, velocissimo, ma ancora una volta sfortunato, e Perna, che sulle strade amiche di Casciana ha vissuto un momento delicato, scegliendo con lucidità ed intelligenza di fermarsi prima di rischiare inutilmente.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker