WRCCIAR

MONDIALE IN CILE E “TRICOLORE” A SANREMO PER MOVISPORT

Nikolay Gryazin in cerca di punti in Sud America e il trevigiano che torna nella massima serie tricolore  sono i due argomenti “da notizia” per questo fine settimana.

DI nuovo un week-end di spessore, per Movisport, che sarà al via sia nel mondiale rally in Cile che a Sanremo per la penultima prova del Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco.

All’undicesima prova iridata, in Sud America, ci riprovano Nikolay Gryazin e Konstantin Aleksandrov, con la Skoda Fabia RS Rally2, nel tentativo di marcare punti pesanti per l’economia di classifica nel ranking WRC-2, nel quale adesso si trovano al nono posto con soli tre risultati utili (55 punti), mentre nella classifica “Challenge” si trovano in quarta piazza provvisoria (68 punti).

Riflettori puntati poi sul Rallye Sanremo, settantesima edizione di una delle corse su strada più iconiche al mondo. Torna, nel contesto tricolore di cui la gara è penultima tappa stagionale, Giandomenico Basso, in coppia con Granai, sulla Skoda Fabia RS. Sarà una nuova occasione per il trevigiano, assente alla gara precedente di Brescia per rimettersi sotto in campionato e andare a consolidare il secondo posto assoluto, quando manca il solo impegno di Monza a dicembre.

Sarà una presenza ampia e qualificata, quella di Movisport sul ponente ligure, con il reggiano Ivan Ferrarotti, con alle note Bizzocchi (Skoda) pronti a ribadire il proprio status di vertice nella classifica “Promozione” dove adesso si trovano in terza posizione, non troppo lontani dal secondo che li precede di soli 3,5 punti. Al via, entrambi nel monomarca GR Yaris Rally Cup i giovani Mattia Scandola (copilota Alessandro Franco) e Christian Tiramani (copilota Fabio Grimaldi) entrambi con voglia di movimentare la classifica quando nel trofeo manca, oltre a questa, una sola prova.

Rally del Ticino, quindi gara di casa, per l’italo-svizzero Kevin Gilardoni che dopo le soddisfazioni in circuito nel TG tricolore torna a vestire i panni del rallista con una vettura di vertice, insieme a Corrado Bonato: saliranno infatti su una Citroen C3 WRC Plus, nel tentativo di aggiudicarsi una nuova vittoria. Al via anche Simone Miele – Roberto Mometti, con la Skoda Fabia RS, in cerca di riscatto dal recente ritiro di Aosta per un banale guasto.

LUCI ED OMBRE NEL FINE SETTIMANA PASSATO

Al Trofeo Ac Como, “tricolore” asfalto, Andrea Spataro-Alessia  Muffolini, con una Volkswagen Polo R5 si sono fermati per una “toccata” dopo quattro prove quando erano in ottava posizione assoluta.

I due impegni in circuito hanno regalato nuove soddisfazioni: a Valencia Gabriele Torelli per la Renault Clio Cup Europe ha firmato il quarto assoluto in gara2 e al Legend Cars di Varano de’ Melegari Luigi Vittorio Maselli ha chiuso 9° assoluto in gara 1 e 24° in gara2 mentre suo papà ha firmato un decimo ed un sesto posto in una esaltante sfida “in famiglia”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio