Home » Rally » CIWRC » MS MUNARETTO A SAN MARTINO DI CASTROZZA PER STUPIRE

MS MUNARETTO A SAN MARTINO DI CASTROZZA PER STUPIRE

Un totale di sei alfieri schierati, questa la potenza di fuoco messa in campo da MS Munaretto in questo intenso fine settimana di metà settembre che si prevede ad alto tasso adrenalinico: ben cinque sugli asfalti dolomitici del “San Martino” ed uno al “Coppa Valtellina”. Lo scorso weekend grandi conferme da De Tommaso e Bottarelli, impeccabili e vincenti al Rally Città di Torino.

Ultime carte da giocare, per tutti gli equipaggi al via del 39° Rally San Martino di Castrozza, questo fine settimana all’ombra delle mitiche Pale dolomitiche, ultimo atto del Campionato Italiano WRC, nei giorni 13 e 14 settembre.

Per i portacolori di MS Munaretto la sfida si infiamma per la lotta nella Michelin Rally Cup, la quale vede ancora in ballo varie posizioni.

Andrea Carella, con Enrico Bracchi alle note, attualmente in prima posizione di raggruppamento e secondo nell’assoluta, si presenta di diritto con intenzioni bellicose all’assalto del vertice su Skoda Fabia R5. Ambizioni anche per il giovane pilota padovano Gianmarco Lovisetto, al volante della Renault Clio S1600 e supportato alle note da Ivan Gasparotto, il cui obbiettivo, avendo già in tasca la vittoria di raggruppamento, si sposta su quello riservato all’Under25; Clio S1600 anche per Vittorio Ceccato e Rudy Tessaro, per continuare con la tradizione che ha sempre visto il pilota bassanese strappare ottimi piazzamenti su questi asfalti.

Appuntamento prestigioso per Stefano Liburdi e Andrea Colapietro, alla ricerca della seconda vittoria di categoria stagionale sempre con una Peugeot 207 S2000, dopo quella meritatamente conquistata in Salento.

Completa lo schieramento la coppia composta da Stefano Strabello e Paolo Scardoni, ai nastri di partenza per l’ultima uscita del Suzuki Rally Cup, con una Swift R1.

Sarà poi al via del 63° Rally Coppa Valtellina, con una Peugeot 207 S2000, anche la coppia Riccardo Pederzani/Gabriele Zanni, subito in gara dopo la recente vittoria di classe ottenuta al “Lanterna”.

 

DE TOMMASO E BOTTARELLI… ACCOPPIATA VINCENTE!

Il 35° Rally Città di Torino, appena archiviato, ha regalato al team una duplice importante soddisfazione.

La prima arrivata da una nuova vittoria assoluta di Damiano De Tommaso, in coppia con Giorgia Ascalone, espressosi in una performance a dir poco chirurgica al volante della Skoda Fabia R5, con la quale non ha lasciato scampo agli avversari.

La seconda derivante dal giovane e veloce talento bresciano Luca Bottarelli, agevolmente in grado di aggiudicarsi tutti gli scratch della competizione riuscendo a spremere al limite la Peugeot 208 R2, portata in gara con Fabio Grimaldi, fino ad aggiudicarsi la classe dopo aver creato il vuoto dietro di sè.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Simone Miele secondo nel Campionato Italiano WRC

Insieme a Roberto Mometti il pilota di Olgiate Olona chiude la stagione da protagonista con ...