Home » Kart » NELLA PIOGGIA DI PORTIMAO RINICELLA VIVE IL SOGNO IRIDATO

NELLA PIOGGIA DI PORTIMAO RINICELLA VIVE IL SOGNO IRIDATO

La lunga settimana del CIK FIA World Championship si e’ appena conclusa sul tracciato portoghese di Portimao al culmine di giornate molto intense e condizionate dalla condizioni meteo molto instabili.


Per il pilota della FR Media Service Valerio Rinicella la settimana e’ stata ancora piu’ impegnativa in quanto si trattava del personale debutto assoluto in un evento che prevedeva l’assegnazione di un titolo iridato. Il CIK FIA World Championship e’ infatti considerato, da tutti gli addetti ai lavori, l’evento del eccellenza del karting a livello internazionale e ha visto il giovane pilota apriliano combattere duramente contro quasi 100 piloti nella categoria OKJ. L’intero evento, come detto, e’ stato fortemente condizionato dalla pioggia caduta copiosa per buona parte dell’evento rendendo ancora piu’ impegnativa e insidiosa la pista portoghese e aspra la battaglia con gli avversari. Dopo una qualifica bagnata che lo vedeva ottenere la dodicesima piazza di gruppo, Rinicella doveva affrontare 5 manche molto tirate che lo vedevano classificato quindicesimo, quinto, nono, ventunesimo ai quali si associava, purtroppo, anche uno sfortunato ritiro per contatto con un avversario (con relativo piccolo infortunio ad un braccio). Purtroppo per il pilota in forza alla Parolin Racing Team il ritiro pesava molto sul punteggio complessivo accumulato al termine delle heats e lo costringeva a non avere accesso alla ambitissima Finale. Un “doccia fredda” che pero’ non toglieva il sorriso dalle labbra ad un ragazzo che nel corso della sua prima stagione in OKJ ha dimostrato grandi miglioramenti, velocita’, passione, dedizione e umilta’.

Valerio Rinicella “Non entrare in Finale e’ stato sicuramente deludente ma non posso scordare che sono un rookie nella categoria e he ho fronteggiato i migliori piloti al mondo della categoria OKJ. E’ stata una stagione, finora, molto intensa e faticosa ma abbiamo fatto incredibile passo avanti in termini in consistenza, metodo di lavoro e velocita’ pura. Tutte cose che mi torneranno molto utili nel finale di stagione e ancora di piu’ nella stagione 2021. Un ringraziamento particolare ed infinito a tutto il Team Parolin Racing Kart, al mio coach Giorgio Gioacchini, al mio supervisor Fausto Ippoliti, a tutti i miei sponsors e alla mia famiglia per avermi aiutato negli anni a realizzare questo sogno.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Alex Silvaggi nel Drcsportmanagement

La DRCsportmanagement ha il piacere di annunciare una nuova collaborazione con il pilota di kart, ...