Home » Slalom » NEW GENERATION RACING GUARDA AL 2019

NEW GENERATION RACING GUARDA AL 2019

Un momento conviviale come la cena di scuderia, occasione per rapportarsi ad un positivo 2018 e per rilanciare le ambizioni di un 2019 ancora col segno più. Intervista ad Angelo Mercuri (video).

Più in alto sali, più tira forte il vento. Tutto questo i ragazzi della New Generation Racing lo sanno bene, se è vero come è vero che dal 2011 della fondazione, la loro passione e dedizione non ha mai conosciuto cali di coppia. Il 2018 rischiava di poter essere derubricato a tiepido anno di transizione in senso lato, per l’assenza dal calendario della gara clou del Reventino e per la mancanza di un titolo tricolore individuale o di quello regionale slalom di scuderia, nel palmarès di casa. Due fattori questi, negli anni diventati dolci consuetudini del motor team di Tiriolo. Ma ciò che non è scaturito a livello agonistico, è arrivato in termini di coesione del team e di capacità di pianificazione ed organizzazione di eventi sempre nuovi e sempre di maggiore caratura. La trasferta di Rijeka per la 4Ore Endurance con le Renault Twingo Cup, oltre all’ottima quarta posizione raggiunta senza test della vigilia su ben 19 equipaggi in gara, ha sancito una volta di più capacità strategica del direttivo NGR, fiducia e compattezza del blocco di soci che ne fanno parte, caratura e peso specifico del gruppone di sponsor, rimasti fedeli negli anni.

Tre elementi fondanti su cui è stato costruito il monoblocco New Generation Racing nel tempo, tre elementi che costituiscono ineluttabilmente lo chassis portante della squadra, anche per la stagione che verrà. Il 10 febbraio sarà il giorno destinato alla premiazione del campionato sociale, ma prima di quella data, già nella cena di consuntivo ed augurio per il 2019, sono state tirate le linee guida della stagione prossima ventura. Ancora in prima linea negli eventi titolati del territorio con e senza birilli, ancora all’avanguardia nel campionato regionale slalom, ancora un evento importante di fine anno in programma per i soci. Come e meglio del 2018 insomma, da poco mandato in archivio. Il segreto è innovare in ogni stagione, aggiungendo a quanto già fatto in termini di prossimità e supporto con i soci ed ausilio alle istituzioni sportive. I grandi numeri molti motor team riescono a centrarli nel breve periodo, i grandi numeri pochi motor team riescono poi a mantenerli nel lungo periodo. Ed è questa la scommessa finora vinta dalla New Generation Racing nel settennato che li rende oggi, una delle più floride ed organizzate realtà di questo tipo a livello nazionale.

Francesco Romeo
As NGR

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MEDICA: STUPEFATTO DA VAC ROBOTIC

Il campione siciliano di classe E2SC-1400, decanta le doti di questo sistema di cambio al ...