CIVM

NEW GENERATION RACING: IN 19 A LUZZI

Super contingente del motor team di Tiriolo, dedicato alla gara inaugurale del Civm 2019, valida anche per due trofei del campionato sociale. Uno spiegamento di forze distribuito su sette gruppi e ben quattordici classi. 


Sebbene le danze stagionali siano già state aperte col primo podio di classe di Leonardo Angelucci al Costo, quella della 24^ Luzzi-Sambucina è la prima vera sfida di massa, a cui è chiamato il roster della New Generation Racing. Quello cosentino è un appuntamento molto sentito da tutti i sodali del team, per la vicinanza geografica alla propria località di appartenenza e per l’importanza insita di una tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna. Perlopiù organizzato nella natia Calabria. La gara luzzese avrà anche una valenza intranea al campionato sociale NGR, per l’aggiudicazione di ben 6  punti ulteriori abbinati al Trofeo Raco Ascensori ed al Trofeo Baleno, entrambi fedeli sponsor del team. A tal proposito, il presidente Salvatore Trapasso rimarca la lodevole disponibilità del reggente della Cosenza Corse, Sergio Perri, nel contemplare anche tali mini-challenge all’interno della propria crono. 

Per quanto attiene al gruppo RS, Luigi Cerva e Valerio Gatto correranno in classe 1400, mentre in 1150 troviamo Pasquale Gigliotti, Mario Perri e Domenico Fusto. Quanto alla 1600, presenza confermata pure per Luca L’Arocca. Nell’RS Plus, Saverio Scerbo sarà allo start nella per lui canonica classe duemila e con lui Salvatore Trapasso, ma con una vettura da 1290 cc. In gruppo N, doppia presenza targata NGR: Maurizio Argirò a quota 1600 e Gianluca Rodino in classe 2000. 

Per il raggruppamento E2SC, il tricolore in carica di classe E1-1150 M Alfredo Mancaruso, si regala un’agognata domenica di ritorno sulle barchette sport, correndo a bordo di una Radical SR4 1340 dell’AutoSport Sorrento. Sulla sua più corpulenta SR3 da 1,6 litri invece, troveremo al via Paola Almirante Nicola. A quota 1000cc, non manca Giuseppe Rubino sulla personale Elia ST/09. In E2SH, un altro tradizionale protagonista quale Antonio Paone, non mancherà all’appuntamento luzzese con la sua roadster, mentre in E1-1600 turbo iscrizione formalizzata anche per Domenico Rotella. Nelle VBC, Angelo Mercuri (gr.5), guida il tris di sorelline a due cilindri vitaminizzate, che nel gruppo 2 trova come rappresentanti Felice Butera, Antonio Ferragina (gr. 5) e Giuseppe Torcasio

Francesco Romeoa


s New Generation Racing

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker