Home » Kart » CIK » Newman Motorsport ancora sul podio nell’Italiano

Newman Motorsport ancora sul podio nell’Italiano

Terzo podio consecutivo per Newman Motorsport nel Campionato Italiano, arrivato questo fine settimana all’ Adria Karting Raceway. In un fine settimana condizionato dalla pioggia che ha visto al via quasi 200 piloti, è Giacomo Pedrini a portare sul podio i colori del team cesenate diretto da Andrea Pedrini, grazie al secondo posto conquistato in gara-2.

ROK JUNIOR

Alla prima esperienza sotto la pioggia dal passaggio in Junior Rok, Giacomo è stato abile a non commettere alcun errore nonostante una pista scivolosa, proseguendo così il suo apprendistato in preparazione della Superfinal Rok in programma dal 14 al 17 ottobre a Lonato. Dopo l’ottavo tempo in qualifica è iniziata la sua rimonta, concludendo le seconda manche del sabato al terzo posto e gara-1 al quarto posto.

X30 JUNIOR

Alti e bassi il fine settimana in X30 Junior con Flavio Olivieri e Matteo Luvisi in evidenza nelle qualifiche, concluse rispettivamente in seconda (51.810) e terza posizione (51.881). Nella prima manche eliminatoria Matteo conquista la vittoria davanti al compagno di squadra, ma il lavoro viene parzialmente vanificato nella seconda Heat con Luvisi costretto al ritiro e Olivieri tredicesimo. Il pilota romano recupera in gara-2 tagliando il traguardo al quinto posto con nove posizioni, prima di ricevere une penalità per caduta dello spoiler che lo fa retrocedere in ottava posizione.

60 MINI

Weekend di carattere per Andrea Bruscino e Thomas Baldassarri. In gara-1 Andrea conquista la sesta posizione, col compagno in dodicesima. In gara-2 Thomas conclude la sua esperienza in MINI con una grande gara in rimonta. Sotto la pioggia sono sette le posizioni recuperare passando sotto la bandiera a scacchi al quinto posto.

X30 SENIOR

Alessio Mario Abbate conclude il suo primo fine settimana col materiale NEWMAN Motorsport firmando il giro più veloce in gara-2 (1:01.808) in dodicesima posizione, bissando il risultato di gara-1

E’ stato un fine settimana molto intenso, tra aliti e bassi, dove i colpi di scena non sono mancati. Giacomo ha fatto un grandissimo lavoro perché non è facile conquistare il secondo posto su una pista impegnativa come Adria alla prima esperienza sotto la pioggia. Eravamo partiti molto bene anche coi ragazzi in X30 Junior, ma in questi campionati il minimo errore lo paghi molto pesantemente e recuperare è difficilissimo. Devo fare i complimenti anche a Thomas che ha concluso la sua esperienza in MINI con un bel quinto posto, arrivato anche per lui sotto l’abbondante pioggia” commenta Andrea Pedrini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

GRAN FINALE CON VITTORIA PER MEGNA A CASTELLETTO NELL’ITALIANO ACI

La stagione 2020 del pilota del Team Zanchi Motorsport Leonardo Megna continua a gonfie vele ...