Home » Salita » OLTRE 190 ISCRITTI AL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

OLTRE 190 ISCRITTI AL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

Si avvicina il Trofeo FagioliPieno di campioni per la prova umbra di CIVM e TIVM in programma nel weekend del 25 agosto. E il Memorial Barbetti va a Maurizio Losa (RaiSport)

Gubbio (PG), 21 agosto 2013. Sono oltre 190 i piloti iscritti al 48esimo Trofeo Luigi Fagioli. Un risultato ragguardevole per la cronoscalata umbra che sarà di scena a Gubbio nel weekend del 25 agosto con la doppia validità per il Campionato e il Trofeo Italiano Velocità Montagna. Un “pieno” di campioni che permetterà a turisti, appassionati e curiosi di godersi un grande spettacolo con i migliori bolidi delle corse in salita. Foltissimi e con tante sorprese interessanti, infatti, i gruppi dei prototipi, delle monoposto e delle Gran Turismo, a caccia di punti pesanti o di un importante banco di prova per testare le ultime novità in vista del gran finale del campionato promosso da AciSport e ai quali si aggiungono in gara una cinquantina di splendide autostoriche, che si contenderanno la XXV Coppa Città di Gubbio a loro riservata.

La qualità è dunque assicurata ancora una volta per l’evento, che quest’anno avrà in gara anche RaiSport con Lorenzo Leonarduzzi che prenderà il via al volante di una Renault Clio by AC Racing con l’intento di realizzare uno speciale completo sull’evento e sul mondo delle salite. Una delle molteplici iniziative messe in campo in ambito sportivo dalla tv nazionale, da sempre vicina all’automobilismo in particolare. Anche per questo gli organizzatori del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche hanno deciso di premiare con il Memorial Angelo e Pietro Barbetti una delle personalità che hanno favorito proprio il racconto e al contempo visibilità e promozione delle corse.

Durante la cerimonia di consegna di venerdì sera sarà infatti Maurizio Losa a ricevere il prestigioso premio rappresentato da un busto di Luigi Fagioli realizzato dal maestro ceramista eugubino Maurizio Fumanti delle Ceramiche CAFF. Un riconoscimento al noto giornalista per il lavoro svolto come vicedirettore di RaiSport con delega proprio ai motori e che si vuole intendere idealmente esteso a tutta la redazione. Losa, che lavora e ha lavorato e curato tanti servizi dei tg nazionali e programmi come “Uno Mattina” e “La Domenica Sportiva”, succede nell’albo d’oro del premio a piloti come Andrea Montermini ed Emanuele Pirro, a team manager come Giancarlo Minardi e a colleghi come Ezio Zermiani.

Il premio a Losa è dunque l’ultima grande novità del Trofeo Fagioli 2013, che intanto in città raccoglie la crescente collaborazione con l’associazionismo locale e rafforza così la possibilità di nuove iniziative per un evento tra i più seguiti in Umbria e che ormai è alle porte. Oltre alla consegna del memorial, infatti, il 23 agosto si inaugura il weekend motoristico con le verifiche tecniche e sportive pomeridiane e il paddock che si snoderà nell’area del teatro romano. Sabato mattina largo poi alle due salite di prove ufficiali con semaforo verde dalle 10 e domenica le due gare sempre a partire dalle 10 e successiva cerimonia di premiazione in zona arrivo a Madonna della Cima.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...