Cronoscalate

Omar Magliona vince la Alghero Scala Piccada

Alghero, 18 ottobre 2015 – E’ Omar Magliona il vincitore della 55^ edizione della Alghero Scala Piccada.


Il pilota sassarese, pluricampione italiano, a bordo della Norma Zytek ha ottenuto non solo il miglior tempo in assoluto dell’edizione 2015 ( 2’19.57 in gara 1 e 2’19.80 in gara 2) ma ha registrato anche il record nella distanza dei 5Km, percorso che dal 2001 caratterizza la regina delle corse in salite .Nel 2009 David Baldi su Osella FA 30 aveva vinto con il tempo 2’22”2.

Secondo sul podio il 26enne Paride Macario che alla guida della Osella FA30 gruppo E2M ha registrato un eccellente risultato con il tempo fotocopia di  2’22”.94 Terzo in classifica il collega di scuderia Adolfo Bottura con il tempo di 2’30.82 Gara-1 e 2”32.26 Gara-2.

Bene anche Antonio Lasia. Il pilota di Ardara, su Osella PA 20 S si classifica quarto negli assoluti (2’35.83 e 2’36.97).Lo seguono in classifica i piloti sardi Marco Satta  che vince nella categoria prototipo e formula, Giuseppe Vacca a brodo della LOLA B  e Auro Siddi on la Lucchini P3.

Guida invece la classifica per il gruppo E1Italia, auto coperte, Giacomo Grussu che in classifica generale è nono. Dodicesimo tra gli assoluti ma primo del gruppo N il pilota Cenzo Ledda davati a Giuseppe Mannu che invece si aggiudica  la vittoria in classe N2000. Infine buona prestazione anche per  l’ algherese Alessandro Bellu, 14^ esimo nella classidica generale  ma primo per il gruppo A.


Per le auto storiche è il pilota Fanton a guidare la classifica con la sua Osella PA9 con il tempo 2’38.16 e  2’37.17 .

Quest’anno la Gara Nazionale di Velocità in salita Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord/Sud, Trofeo Franco di Suni ha vissuto anche momenti di emozioni con la consegna della Targa Sergio Farris alla figlia Monica da parte dell’Automobile Club di Sassari.

Sulla Strada Statale 292 della Alghero-Villanova Monteleone in tanti oggi non hanno voluto mancare all’appuntamento. La bella giornata di sole e l’opportunità di rivedere la regina delle corse in salita con  il meglio del panorama della velocità nazionale e internazionale hanno permesso di riportare all’Alghero Scala Piccada il  grande pubblico di un tempo.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker