Home » Rally » CIRT » Paolo Andreucci e Francesco Pinelli vittoria al Rally Adriatico e ipoteca sul campionato

Paolo Andreucci e Francesco Pinelli vittoria al Rally Adriatico e ipoteca sul campionato

Paolo Andreucci: “Abbiamo fatto una gara impeccabile senza sbavature, adesso ragioniamo sul futuro del campionato.”

Al Rally Adriatico Paolo Andreucci e Francesco Pinelli, a bordo della Citroën C3 R5 curata dal Team PRT di Daniele Pellegrineschi, hanno sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi il primo posto assoluto tra gli strerrati di Cingoli. Una gara condotta con attenzione alle condizioni meteo, cambiate dopo le prime tre prove, ma che non hanno trovato impreparato l’equipaggio della Scuderia della Peletto Racing Team.

“Una vittoria è sempre bella da festeggiare, a maggior ragione quando si arriva da un’assoluzione in appello ed una gara condotta senza problemi -ha dichiarato il leader del campionato italiano rally terra Paolo Andreucci-. Continuiamo ad essere in testa al campionato e questa vittoria rafforza la nostra leadership in campionato. Con la vettura curata dal Team PRT abbiamo svolto un test pre gara con pochissime regolazioni e ci siamo trovati da subito bene anche per gli sterrati dell’Adriatico. Sapevamo che in gara il tempo sarebbe cambiato ed abbiamo avuto la fortuna di riuscire a fare un passaggio allo shakedown, l’ultimo, che ci ha permesso di provare le regolazioni su bagnato. In gara abbiamo avuto un ritmo costante, che ci hanno fatto guadagnare sui diretti inseguitori. L’Adriatico negli ultimi anni si è rilavata una gara molto insidiosa, questa vittoria ha cambiato l’andamento per questo rally.”

“Lo avevo detto nelle dichiarazioni pre gara, -ha commentato il navigatore Francesco Pinelli-, che al San Marino la festa era stata rovinata sul finale e che ci tenevamo a rifarci qui al Rally Adriatico e così è stato. Una vittoria bella ed importante in ottica campionato. Nonostante il meteo incerto, con Paolo abbiamo condotto una gara senza sbavature ed incertezze. Abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra ed anche in assistenza tutto si svolto senza problemi. Felice per questo trionfo, salire sul gradino più alto del podio è una grande emozione che ci ripaga del lavoro fatto.”

“Al San Marino, eravamo rimasti con l’amaro in bocca, per non aver potuto festeggiare per quel terzo posto – ha commentato il main sponsor Stefano Peletto-. Paolo in macchina è il campione che tutti conosciamo ed è riuscito a farci tornare il sorriso, regalandoci il primo posto assoluto. Una vittoria strameritata la sua, che gratifica gli impegni degli sponsor che lo stanno supportando in questa stagione nel campionato italiano rally terra. Oltre alla nostra scuderia, la Peletto Racing Team e la mia azienda, la Peletto srl, quest’anno la stagione di Paolo, su terra è supportata appunto dall’azienda Adeos Group, da Lauria Impianti e Cafasso.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

RALLY ADRIATICO

RALLY ADRIATICO, LA SCUDERIA PROJECT TEAM AL TOP

Nelle Marche, i portacolori Campedelli – Farnocchia (Volkswagen Polo R5) conquistano con merito la piazza ...