Cronoscalate

Paolo Venturi ricomincia da Asolo

La parte finale della stagione di gare di Paolo Venturi è iniziata Domenica scorsa con un test della Elia Avrio ST 14 Suzuki che ha avuto una ulteriore evoluzione, da verificare in gara e l’occasione perfetta per capire su tutto funzionava al meglio era il 4° Slalom Città di Asolo a pochi chilometri dalla casa del pilota Trevigiano.


“E’ stato un test importante che ha evidenziato il perfetto funzionamento di una modifica che abbiamo apportato al sistema di alimentazione oltre ad una ulteriore messa a punto del cambio Powershift;  tra l’altro, il risultato finale della gara, è stato un buon secondo posto assoluto che, ottenuto con una vettura come la mia, che non è certo la più agile tra i birilli degli slalom, posso considerare come positivo e di buon auspicio per le gare che seguiranno”, ha dichiarato Paolo Venturi.

Dopo questa gara infatti, il programma di gare si fa serrato e prevede la partecipazione al 45° Trofeo Vallecamonica che si svolgerà nel prossimo fine settimana, seguito la settimana seguente dalla finale di CIVM a Pedavena e, per finire, la gara TIVM di Cividale cui potrebbe seguire, se necessaria, la trasferta in Sardegna per la gara di Alghero.

“Sarà un fine stagione davvero impegnativo, per il quale ho voluto che la mia vettura fosse perfettamente a punto, sia come assetto che come performance del motore. Il Trofeo Vallecamonica e la Pedavena Croce d’Aune sono entrambe gare di casa visto che  sono nato a pochi chilometri da Borno ma da molti anni risiedo a Montebelluna, a soli 40 chilometri da Pedavena quindi molti  supporter ed amici saranno sul percorso di queste due gare e spero proprio di non deluderli. Entrambi i percorsi abbinano tratti caratterizzati da alte velocità ad altri molto guidati e sono tra i miei percorsi preferiti”.

Appuntamento quindi per tutti gli appassionati, i supporters e per gli amici Domenica 13 Settembre sui tornanti del 45° Trofeo Vallecamonica.



Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker