Home » Rally » CIR » Partito ufficialmente lo spettacolo del 42°Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Partito ufficialmente lo spettacolo del 42°Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Nella prova spettacolo di Forte dei Marmi Campedelli-Canton con la Ford Fiesta R5 hanno chiuso davanti a tutti. Secondo e terzo tempo per Albertini e Basso, entrambi su Skoda Fabia R5. Domani la gara proseguirà con 14 prove speciali su oltre 150 km cronometrati.

Con la prova spettacolo disputata nel cuore di Forte dei Marmi ha preso ufficialmente il via il 42. Rally il Ciocco e Valle del Serchio, primo atto del Campionato Italiano Rally 2019.

Nella prova d’apertura allestita sullo splendido Lungomare del Forte dei Marmi, il miglior tempo è stato realizzato da Simone Campedelli insieme a Tania Canton con la Ford Fiesta R5, davanti a tutti gli altri concorrenti della gara d’apertura del CIR 2019, con il tempo di 2’04.6. Alle spalle del driver cesenate hanno chiuso a soli tre decimi di secondo i bresciani Stefano Albertini e Danilo Fappani con la Skoda Fabia R5. Terzo crono per la Fabia R5 di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai con la Skoda Fabia R5 a nove decimi di secondo dal primo.

Stesso distacco per le posizioni a seguire con il giovane finlandese Emil Lindholm con la Hyundai I20 R5 e il pavese Giacomo Scattolon con la Skoda Fabia R5.Questo per quanto riguarda le prime cinque posizioni di questa prima sfida cronometrata dove seguono tutte vetture di iscritti al Campionato: Craig Breen (Skoda Fabia R5) Marcello Razzini (Skoda Fabia R5),Andrea Crugnola (Volkswagen Polo R5), Kevin Gilardoni (Hyundai I20 R5) e Luca Rossetti (Citroen C3 R5).

Un inizio davvero avvincente per la massima serie tricolore al Ciocco, ma è domani Sabato 23 marzo che si inizierà a fare sul serio in un’unica intensa e lunga giornata di gara. Partenza di mattina molto presto alle ore 6.30 e ben quattordici prove speciali, con tre passaggi sui quasi sette km di “Massa Sassorosso” (ore 7.51, ore 13.04 e ore 18.08), altri tre passaggi sui quasi venti chilometri della “Careggine” (ore 8.25, ore 13.38 e ore 18.42), la prova più lunga del rally, poi due passaggi sui 17,19 km di “Tereglio” (ore 9.51 e ore 15.05) e altri due sui 14,32 km di “Renaio” (ore 10.45 e ore 15.59), inframezzate dalle immancabili, spettacolari e divertenti “corte” NoiTv (ore 9.17 e ore 11.17) e “Il Ciocco” (ore 14.32 e ore 16.33), il cui svolgimento avverrà all’interno della Tenuta Il Ciocco. Arrivo e cerimonia è previsto per le ore 19.30, sempre di sabato 23 marzo, a Castelnuovo di Garfagnana, la cittadina che sede del Parco Assistenza e i Riordini della gara.

Classifica Assoluta Prova Speciale Spettacolo: 1. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) in 2’04.6; 2. Albertini-Fappani (Skoda Fabia R5) a 0.3; 3.Basso-Granai (Skoda Fabia R5) a 0.9;4.Scattolon-Nobili (Skoda Fabia R5) a 1.1;5.Lindholm-Korhonen (Hyundai I20 R5) a 1.1; 6.Breen-Nagle (Skoda Fabia R5) a 1.7;7.Razzini-Marcomini (Skoda Fabia R5) a 1.8; 8.Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo R5) a 1.8; Gilardoni-Bonato (Hyundai I20 R5) a 2.2; 10.Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) a 2.4.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto, Volkswagen Polo R5, si aggiudicano il 37^ Rally Due Valli

Il varesino dominatore della gara rimescola le carte in testa al tricolore con la classifica ...