PISTA

Peccenini torna in azione a Le Castellet nella Le Mans Cup

A un mese e mezzo dall’incoraggiante esordio di Barcellona, il driver milanese della TS Corse affronta il secondo round 2021 al volante della Duqueine-Nissan LMP3 condivisa con l’irlandese Carey. Sabato la gara di due ore alle 16.30 con diretta live su www.lemanscup.com : “Dopo una pausa così lunga è importante ripresentarsi in modalità-pilota fin dal test, fiducia nel potenziale”


È in programma sul tracciato del Paul Ricard il secondo impegno stagionale di Pietro Peccenini nella Michelin Le Mans Cup 2021. Il 4 e 5 giugno il pilota milanese classe 1973 ritroverà l’abitacolo della Duqueine D08 motorizzata Nissan della classe LMP3 insieme al driver irlandese Cian Carey lungo i 5,8 chilometri del circuito che sorge a Le Castellet, nel Sud della Francia.

Dopo un incoraggiante esordio assoluto nella competitiva serie europea dell’Automobile Club de l’Ouest e un’emozionante rimonta in gara nel primo appuntamento stagionale disputato a metà aprile a Barcellona, il portacolori del team lombardo diretto da Stefano Turchetto torna a battagliare in pista tra le 33 vetture in gara, delle quali ben 26 iscritte in una sempre più agguerrita classe LMP3. Peccenini e Carey inizieranno la loro seconda esperienza in Le Mans Cup con il test del giovedì. Poi venerdì sono in programma le due sessioni di prove libere, alle 11.10 e alle 17.10 e quella dedicata ai piloti bronze alle 14.40. Sabato 5 giugno la giornata clou con le qualifiche per la classe LMP3 previste alle 12.35 e che decideranno la griglia di partenza della gara di due ore in programma alle 16.00. Diretta live sul sito www.lemanscup.com .

Peccenini dichiara: “Torniamo in pista dopo quasi due mesi, finalmente, sarà fondamentale ripassare in modalità-pilota già nei primi minuti del test pre-gara, focalizzarsi immediatamente sull’impegno. Oltre al fattore mentale, arriviamo a Le Castellet con due obiettivi principali: il primo divertirsi, il secondo concretizzare il risultato migliorandoci rispetto a Barcellona, dove in partenza siamo stati incolpevolmente relegati in ultima posizione a causa di un testacoda di un rivale. Il team al momento è ai suoi massimi livelli, tutta la squadra sta lavorando benissimo, l’ha dimostrato proprio all’esordio 2021, e Cian è davvero motivato. Possiamo ripartire con serenità e fiducia nel nostro potenziale”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker