CIWRC

“Pedro” ed Emanuele Baldaccini chiudono nella top ten il 53° Rally del Salento dopo un’accesa rimonta con la Hyundai i20 R5 del BRC Racing Team

“Pedro” ed Emanuele Baldaccini chiudono un 53° Rally del Salento dal sapore dolce amaro dopo un avvio tutto in salita e la consapevolezza di non avere raccolto quanto era nelle loro possibilità.


La seconda prova del Campionato Italiano WRC per il pilota bresciano non è iniziata nel migliore dei modi fin dalle primissime battute di gara, quando dopo il primo giro della prova spettacolo allestita all’interno della Pista Salentina un problema ad un pneumatico portava allo stallonamento dello stesso, costringendo “Pedro” a percorrere il resto della speciale praticamente sul cerchio, chiudendo così la serata in 62^ posizione assoluta ad oltre trenta secondi dal vertice.

Il portacolori del BRC Racing Team non si è però perso d’animo e da quel momento ha iniziato un’entusiasmante rimonta che, prova dopo prova l’ha portato a concludere il 53° Rally del Salento in nona posizione assoluta: “Non è stata una gara facile – spiega “Pedro”- lo sapevamo già prima di partire che era una gara complessa, ma purtroppo l’inconveniente che ci è capitato non ha fatto altro che acuire le sue peculiarità, è stato molto difficile cercare di andare veloci, voler recuperare quanto perso non conoscendo un percorso pieno di insidie.”

La nota positiva per il pilota bresciano è arrivata dalla vettura e dell’affiatamento con il BRC Racing Team: “La squadra mi ha fatto trovare la vettura con un ottimo set-up, la loro esperienza in questo caso è stata fondamentale per poter trovare subito il feeling giusto con la Hyundai i20 R5 – racconta “Pedro” – sulla seconda speciale abbiamo fatto solo degli aggiustamenti per le caratteristiche di quella prova, ma poi per il resto è andato tutto bene. Per dare un’idea, anche la scelta di pneumatici e di assetto fatta per la prova spettacolo si era rivelata molto azzeccata, e senza l’inconveniente capitatomi avremmo potuto staccare davvero un buon tempo.”

Adesso “Pedro” ed Emanuele Baldaccini avranno poco tempo per pensare a quanto accaduto al Salento, perchè l’obbiettivo è già focalizzato sul Rally di Alba, terza prova del Campionato Italiano WRC in programma già tra poco meno di tre settimane e previsto per il 12 e 13 di giugno.
Tutte le informazioni si possono sono disponibili all’indirizzo: www.rallyalba.it


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker