Home » Rally » CIR » Peletto nel CIR 2020 con Perosino-Verzoletto in R5
Peletto nel CIR 2020 con Perosino-Verzoletto in R5

Peletto nel CIR 2020 con Perosino-Verzoletto in R5

Stefano Peletto: “Felice della nostra partnership con l’equipaggio rosa Perosino-Verzoletto” 


L’imprenditore piemontese Stefano Peletto, patron della Peletto Srl sarà sponsor dell’equipaggio rosa composto da Patrizia Perosino e la figlia Veronica Verzoletto. La prima gara sarà il Rally del Ciocco, in programma per metà marzo in Toscana, ma la grossa sorpresa sarà il debutto per il duo femminile a bordo di una vettura R5, una Skoda Fabia R5, curata dalla PA Racing.

“Sono felice di sponsorizzare Patrizia e sua figlia Veronica – ha commentato Stefano Peletto-, che quest’anno correranno nella massima serie del campionato rally con la nostra partnership. La nostra collaborazione con loro è iniziata lo scorso anno e si sono meritate a pieno la riconferma per la stagione 2020.

La mia azienda, sta puntando molto sul motorsport, e quest’anno abbiamo già svelato la collaborazione nel motomondiale con il team di Moto GP di Paolo Simoncelli, papà del grande Marco, la SIC 58 squadra corse, di cui la Peletto srl sarà partner in tutte le gare del campionato in giro per il mondo e con lo spettacolare driver Paolo Diana, che correrà, oltre che con il nostro sponsor, con i colori rosso giallo fluo della Peletto Racing Team.

Abbiamo in programma altre collaborazioni, una su tutte, che sveleremo nelle prossime settimane. Intanto -ha concluso Stefano Peletto-, anche per questa stagione proveremo a coniugare il nostro amore per le corse, con la nostra volontà ed impegno nella beneficienza. “


“L’anno scorso ci siamo divertite in un campionato molto importante e molto impegnativo – ha commentato la pilota Patrizia Perosino-. Quest’anno, abbiamo deciso di alzare la posta e ripresentarci nel campionato italiano rally con una vettura molto più performante, cercando sempre di divertirci, con l’obiettivo principale di portare a termine la gara e se poi riusciremo ad ottenere un risultato, sarà ancora meglio.

È bello per me condividere l’abitacolo con mia figlia Veronica, e tutte queste sensazioni in auto. Con lei siamo anche testimonial del Fondo Edo Tempia e questo ci riempie di orgoglio. Stefano Peletto, oltre ad essere uno sportivo, appassionato ed un entusiasta è un grande uomo sensibile ai problemi sociali ed in più occasioni l’ha dimostrato, inoltre essendosi legato alla Fondazione Edo Tempia, per noi è un ulteriore motivo di orgoglio. Anche per questo motivo ci teniamo molto a portare il suo marchio, Peletto srl, per le strade d’Italia.

Con Veronica -ha concluso Patrizia Perosino- non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura in R5, sappiamo bene che sarà dura, ma già lo scorso anno abbiamo dimostrato la nostra tenacia.”

 

Saranno previsti dei test per Patrizia e Veronica, per muovere i primi passi a bordo della vettura R5 di PA Racing. Il passaggio dalle due, alle quattro ruote motrici ed alla potenza della Skoda Fabia R5, merita un attento step di preparazione, sia fisico che pratico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Stefano Peletto: “Nella prima prova abbiamo compromesso la gara. Abbiamo comunque fatto una gara in ...