Home » Salita » Per Faggioli buona la prima al Costo

Per Faggioli buona la prima al Costo

Vittorioso il debutto stagionale nella gara vicentina per il pluricampione toscano

Simone Faggioli, a bordo della sua Norma M20 FC gommata Pirelli e motorizzata Zytek Armaroli, ha conquistato questo fine settimana la 26esima edizione della Salita de Costo, gara vicentina che si tiene sulla strada che conduce al bellissimo altopiano dolomitico di Asiago.

Lo ha fatto in maniera assolutamente inaspettata soprattutto per quanto riguarda il riscontro cronometrico del risultato; con il tempo di 4’03”34 Faggioli si è aggiudicato la vittoria della gara ed il nuovo importante record del tracciato davanti a Christian Merli su Osella FA30 distaccato di 4 secondi, e al compagno di squadra Paride Macario, su Osella FA30 classificatosi terzo assoluto.

Si trattava per Faggioli di una partecipazione in primis volta a testare alcune piccole migliorie messe a punto sulla vettura durante l’inverno ed i risultati hanno dimostrato che il lavoro sta andando nella giusta direzione, anche se ancora da ottimizzare al massimo delle sue possibilità.

Presente al paddock Terenzio Testoni di Pirelli, partner tecnico del team, che ha sostenuto Simone Faggioli e contribuito a rendere più performante la sua prestazione anche in questa occasione.

Faggioli a fine manifestazione racconta la sua gara: “Avevo bisogno di provare alcune soluzioni in vista della prima di Campionato Europeo a Rechberg tra 15 giorni e sono abbastanza soddisfatto delle piccole modifiche che volevamo testare qui. C’è ancora molto lavoro da fare, ma dopo questa prova abbiamo sicuramente le idee più chiare.”

Ora Faggioli ed il suo team si preparano all’esordio in Campionato Europeo che avverrà alla Rechbergrennen, la affollatissima manifestazione austriaca che si terrà il 22 e 23 Aprile prossimi.

Fonte immagini: Aldo Raveggi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: COMPLIMENTI AD ACHILLE LOMBARDI

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa il driver potentino per l’ennesimo tricolore conquistato, per la fedeltà ...