Home » Salita » Per Ivan Pezzolla esordio in CIVM a Verzegnis

Per Ivan Pezzolla esordio in CIVM a Verzegnis

Per il pugliese della Driving Experience test in pista ok sulla Osella PA 21 BMW che sarà equipaggiata con pneumatici Pirelli, dal 25 al 27 maggio a Verzegnis via verso il Campionato Italiano Velocità Montagna per puntare alla coppa E2SC 1000 e tricolore prototipi con motori moto.

Ivan Pezzolla è pronto per l’esordio stagionale nel Campioato Italiano Velocità montagna sulla Osella PA 21 spinta da motore BMW da 1000 cc. Il giovane pugliese della Driving Experience dopo i positivi test in pista, ha  optato per i pneumatici Pirelli attraverso un accordo con Greco Gomme per la biposto curata dal Team Catapano ed ora è pronto a difendere la Coppa di classe E2SC 1000  e puntare al titolo riservato ai prototipi con motori di derivazione motociclistica, dalla Verzegnis – Sella Chianzutan, che dal 25 al 27 maggio sulle Alpi Carniche, sarà il 2° round del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Pezzolla ha dovuto rinunciare all’ultima ora alla prima di CIVM all’Alpe del Nevagal,  poiché le sessioni di test previste non erano state completate, come la raccolta dati necessaria non era completa, a causa di impegni di lavoro prolungati per il driver e collaudatore.

Il week end friulano inizierà con le operazioni di verifica venerdì 25 maggio, sabato sarà poi la volta di due salite di ricognizione, preziose per scegliere le migliori regolazioni da adottare in vita delle due gare previste per domenica 27 maggio a partire dalle ore 9, sui 5.640 metri che da Ponte Landaia si arrampicano fino alla Sella Chianzutan.

“I test in pista hanno dato ottimi riscontri, la nostra Osella ha mostrato un grande potenziale – ha spiegato Pezzolla – siamo consapevoli del lavoro ancora necessario per raggiungere i livelli prefissati, pertanto sarà importante il confronto in gara. Molti dei nostri partner hanno un ruolo diretto anche nella preparazione e sviluppo della PA 21, per cui stiamo lavorando direttamente tutti in una medesima direzione. Ho avuto un’ottima impressione dalle gomme Pirelli, che non avevo mai usato su una biposto, saranno un altro elemento certamente a nostro favore. Dopo il rammarico per l’assenza forzata al Nevegal, adesso cresce l’emozione e l’attesa per l’esordio”.

Attesa crescente per il debutto dai molti marchi legati alla preparazione dell’auto ed alla componentistica nel pool di partner 2018 del professionale driver. Affidata alla mantovana Spark, marchio del Gruppo Vecchi srl, la progettazione degli impianti di scarico, mentre la preparazione del propulsore e la gestione elettronica sono curate dal Rox Racing Team, brand direttamente collegato a BMW Motorrad Racing. 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MICHELE ESPOSITO A GUBBIO CON L’OSELLA

Per volontà del veterano Luigi Vinaccia, il giovane sorrentino affronterà la gara umbra del Civm ...