WEC

Per Rovera inizia dal Fuji il rush finale del Mondiale Endurance

Esordio in Giappone per il pilota varesino ufficiale Ferrari, impegnato nel penultimo round del FIA WEC insieme a Perrodo e Nielsen a caccia del titolo LMP2 Pro-Am al volante della Oreca 07 LMP2 di AF Corse. La gara di 6 Ore domenica alle 11.00 locali: diretta tv integrale dalle 4.00 ora italiana su Eurosport 1

Varese, 6 settembre 2022. Dopo le vittoria a Sebring e Spa, il piazzamento a Le Mans e il podio di Monza, Alessio Rovera ritorna alle sfide iridate fra i prototipi alla 6 Ore del Fuji, penultimo round del Mondiale Endurance dal 9 all’11 settembre. Per il driver varesino ufficiale Ferrari inizia quindi con l’esordio assoluto in Giappone e sul circuito che sorge a Oyama (cento chilometri a sud-ovest di Tokyo) il rush finale per la conquista del titolo LMP2 Pro-Am che Alessio sta inseguendo insieme ai compagni di equipaggio François Perrodo e Nicklas Nielsen. Al momento i tre sono secondi in classifica a soli due punti dal vertice e al Fuji tornano al volante della Oreca 07 motorizzato Gibson, il prototipo LMP2 schierato dal team AF Corse.

Fra prototipi e GT al momento sono 36 le vetture iscritte alla 6 Ore del Fuji, con 13 LMP2 presenti. Il quinto weekend del FIA WEC 2022 scattavenerdì con due sessioni di prove libere alle 11.00 (le 4.00 in Italia) e alle 15.30 (8.30). Sabato FP3 alle 10.20 (3.20) e qualifiche a partire dalle 14.40 (7.40). Domenica 11 settembre la gara prende il via alle 11.00 (le 4.00 italiane): in Italia è prevista la diretta TV integrale su Eurosport1 e sul rispettivo player (www.eurosportplayer.com) a partire dalle ore 3.30.

Rovera dichiara in partenza da Londra: E’ il mio primo viaggio in assoluto in Giappone e sono curioso anche aldilà dei motivi sportivi. Ho cercato di preparare al meglio questo esordio, ho ‘assaggiato’ la pista del Fuji al simulatore, ma è chiaro che alla fine conterà quanto velocemente sapremo adattarci a uno scenario nuovo. Dobbiamo recuperare, veniamo da una bella vittoria a Barcellona nella European Le Mans Series e quindi cercheremo di dare anche qualcosa in più per riprenderci il primo posto in classifica nel Mondiale. E’ una tappa cruciale in vista del finale, noi piloti e la squadra non possiamo permetterci il minimo errore.

Articoli correlati

Back to top button