PERONI RACE

PERONI RACE WEEKEND DI MISANO: UN SABATO CHE SA DI DOMENICA

La sfida si accende nella giornata delle qualifiche e delle prime tre gare del Peroni Race Weekend a Misano tra intense bagarre e sportellate in pista.


Davide Nardilli (MM Motorsport) ha la meglio in una rocambolesca Gara-1 della Coppa Italia Turismo, che ha visto il poleman Edoardo Barbolini (BF Motorsport) ritirarsi a seguito di un contatto. Joao Thairo Vilela Barbosa (AF Corse) scavalca Marco Pulcini (Pellin Racing) in Gara-1 della Coppa Italia GT, mentre torna alla vittoria Daniel Grimaldi nella Lotus Cup Italia.

Doppia pole position per Walter Margelli, leader con ampio margine nel Master Tricolore Prototipi. Il pilota del team CMS emerge come favorito per entrambe le manche che avranno luogo nella giornata di domani. Davide Pedetti agguanta la pole in entrambi i turni di qualifica, seguito dal padre Giancarlo in vista di Gara-1, mentre in Gara-2 sarà Davide Amaduzzi (Emotion Motorsport) ad aprire la seconda fila.

E’ successo di tutto nella prima manche della Coppa Italia Turismo, tra Safety Car e penalità che vanno ad alterare l’ordine d’arrivo. Davide Nardilli la spunta al termine dei 25’ di gara davanti al compagno di squadra Alessio Aiello e a Riccardo Romagnoli. Il pilota del team Ten Job, 3° assoluto, eredita la vittoria nel TCR DSG a seguito delle penalità di 25’’ inflitte ad Alfredo De Matteo (Calcagni Motorsport) e Gabriele Giorgi (NOS).

Fuori dai giochi il poleman Edoardo Barbolini, finito in testacoda in un contatto innescato da Kevin Giacon, motivo per il quale il pilota padovano ha scontato un drive through. Giuseppe Cartia (Scuderia Angelo Caffi) prevale nella seconda divisione, mentre nel Trofeo 318 è Karim Sartori a conquistare la vittoria. Joao Thairo Vilela Barbosa conquista la vittoria di Gara-1 della Coppa Italia GT sorpassando Marco Pulcini a tre giri dal termine, con Silvio Galante (Superchallenge) in terza posizione a completare il podio. Luca Magnoni precede invece Claudio Formenti in casa Nova Race, entrambi al volante di due Mercedes AMG GT4. La stagione per il campionato GT targato Gruppo Peroni Race si chiuderà formalmente nella giornata di domani, ma il titolo è stato conquistato da Stefano D’Aste (a quota 32 punti), protagonista indiscusso da Imola a Magione.


Il rientrante Daniel Grimaldi dà spettacolo in una combattuta Gara-1 della Lotus Cup Italia. Il driver milanese ha avuto la meglio vincendo con 4.5s di vantaggio sul poleman Giacomo Giubergia. A 13’’ alla vetta figura Giuseppe De Virgilio, terzo classificato grazie al sorpasso messo a segno al penultimo giro su Franco Nespoli. Si ritira invece Fabio Radice, scattato 6°, a causa di un problema tecnico.

Qualifiche serratissime nella Formula X Italian Series, in particolare nelle categorie FX Open ed FX2. Nella prima il poleman Marco Minelli si avvicina alla conquista aritmetica del titolo, mentre nella seconda Albanese e Roccadelli, due dei tre contendenti al titolo, sono separati da appena 0.050s.

Il duo Bolzoni-Marchesini primeggia al termine della sessione di qualifica dell’ATCC, mentre il miglior tempo nella FX3 appartiene a Davide Critelli. Sarà Fulvio Ferri a scattare dalla pole nella prima gara della Smart EQ Fortwo e-Cup.

Domenica mattina si parte di gran carriera con Gara-1 del Master Tricolore Prototipi, al via alle ore 9.00. L’evento sarà trasmesso in diretta su MS Motor TV (Canale 228 di Sky) e in live streaming su Facebook e YouTube del Gruppo Peroni Race.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker