Home » Salita » PERUGGINI: GUARDO AL FUTURO

PERUGGINI: GUARDO AL FUTURO

Il pilota foggiano mette in vendita la pluri-vincente 458 GT3. Ambizioni, possibilità e proiezioni dietro a questa ponderata scelta, raccontate ai nostri microfoni.

Una scelta affatto indolore, vista la competitività ancora altissima della V8 che lo ha accompagnato alla vittoria di tre Civm e di due Masters Fia. Peruggini valuta varie possibilità, non avendo dato corso ancora a nessuna situazione più concreta rispetto ad altre, in prospettiva 2019. Un programma misto fra la 458 e la 488 potrebbe profilarsi, il condizionale è d’obbligo, se la cessione dell’attuale vettura non si conclamasse in tempi utili per lo start del prossimo Civm. Alcun progetto concreto in salita con la 488 o con altre auto però, potra’ essere varato formalmente senza delle gare preliminari apposite che attestino la sintonia col nuovo mezzo, nelle gare su strada. Mentre in circuito esistono già molteplici riscontri dell’eccellente competitività della GT3 biturbo, in montagna ancora non si hanno riferimenti sulla trattabilita’ dell’erede sovralimentata della 458, in un format di gara così agli antipodi rispetto alla pista.

COPPA SELVA DI FASANOAl riguardo, è lo stesso Peruggini a parlare: “Auto eccellente la mia 458, con ancora un notevole potenziale residuo. Basti analizzare i miei tempi del Masters di Gubbio, vicinissimi alle ben più leggere vetture Silhouette, per valutare l’efficacia assoluta di questa Ferrari. Guardo al futuro perché nelle corse non si può stare mai fermi e ciò mi spinge a pensare di potermi eventualmente separare dalla macchina con cui ho vinto tutto quanto c’era da vincere, valutando varie possibilità. La 488 GT3 resta ovviamente la primissima scelta, ma nulla oggi è ancora definito. Il passo preliminare innanzitutto e’ capitalizzare dalla cessione della macchina attuale, il resto verrà da se’ e dopo una valutazione alla guida, di quanto eventualmente pilotare a breve termine. Restiamo vigili”.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

IL PRESIDENTE DELLA SPEED MOTOR, TIZIANO BRUNETTI, STILA IL BILANCIO 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA

“UN’ALTRA ANNATA AD ALTI LIVELLI CON LE COPPE DI CLASSE IN CIVM E I TITOLI ...