CRONOSCALATE

Pierdomenico debutta e vince su Porsche a Orvieto

Weekend vittorioso per i piloti Promotors alla Cronoscalata della Castellana. Pietrovito Pierdomenico ha debuttato nella classe GT oltre 3000 vincendo su Porsche Cayman la sua prima gara del 2012. E non solo: è riuscito ad aggiudicarsi anche la GT Cup con uno scarto di solo 2,4 secondi sul siciliano Ignazio Cannavò, temibilissimo avversario su Ferrari F 430. In Gara 2, prima della partenza, qualche goccia di pioggia ha imposto ripensamenti sulla scelta delle gomme. La vettura alla fine ha lasciato il paddock con gomme da asciutto e ha dato l’assalto finale per conquistare la vittoria. Una vittoria meritata e «frutto di due anni di lavoro – rivela Pierdomenico –, in cui abbiamo creduto fermamente nel progetto e lavorato sodo con il direttore sportivo Massimo Filippone e con la Promotors per far sì che si realizzasse. Meritano un ringraziamento particolare tutte le persone e le aziende che ci supportano, a cominciare da Gianni Fontana ed Emiliano Pelusi di Dinamic Service, presenti al paddock per dare man forte durante tutti e tre i giorni della competizione. Grazie anche a Its, Lib, Ca’ Foresto, Dir Impianti, Ciao Carb e Banca Bhw per la collaborazione.»

Per completare la festa in casa Promotors, al successo di Pierdomenico si sono aggiunti altri due piazzamenti importanti. Antonio Santoro con la sua Peugeot 306 è arrivato secondo di classe nel Gruppo A classe 2000 alle spalle di Serafino Ghizzoni. Massimo Di Domizio, su Citroen Saxo, ha ottenuto nel Gruppo N la settima posizione nella combattuta classe 1600. Infine Pietro Chiarelli con la sua Honda Civic è risultato secondo nella E3 per appena 0,9 secondi.

Tra gli abruzzesi presenti a Orvieto vanno menzionati Claudio Pio, vincitore della E3 classe 1400 con la Peugeot 106, e Giordano Di Stilio, piazzatosi al terzo posto in Gruppo A classe 1600, anche lui su Peugeot 106.

Il prossimo appuntamento con il TIVM è fissato il 24 giugno a Sarnano per il Trofeo Lodovico Scarfiotti.

Ufficio stampa Promotors

Articoli correlati

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio