CIVM

Podio di classe 2000 per Samuele Cassibba in vetrina ad Ascoli

Sul palcoscenico internazionale della 62^ Coppa Paolino Teodori, valida per il CIVM ed il FIA EHC, il portacolori della Scuderia Ateneo sfiora la top ten e brinda anche all’OK dei controlli tricolori ed europei da parte della sua Nova Proto V8 2000 Synergy.

Samuele Cassibba rientra in Sicilia dalle Marche con la doppia soddisfazione del podio di classe 2000 E2SC e con la promozione da parte della FIA della sua Nova Proto V8 Synergy. Sul tracciato di 5031 mt, della 62^ Coppa Paolino Teodori, nel confronto diretto fra i migliori piloti del Tricolore e dell’Europeo, il portacolori della scuderia Ateneo, ha sfiorato la Top Ten col tempo complessivo delle 2 gare di 4’38.945. In Gara 1 Cassibba si è messo in evidenza col tempo di 2’18.069 poi, penalizzato come tutti per la lunga attesa ha chiuso la seconda manche in 2’20.876.

Sono soddisfatto del mio crono – ha dichiarato Cassibba – ma riguardando il camera car mi sono accorto che pecco ancora di conoscenza del mezzo in particolare mi manca fiducia nel lento. Lì ho perso, poi ho cercato di recuperare e restare in scia ai riferimenti della 2000.  Qui, ci siamo iscritti anche all’Europeo per avere conferma che la macchina fosse in regola sui giri e per tutto il resto, in ambito limitazioni continentali, e anche in tal senso il confronto è andato bene. Certo è stato snervante attendere lo start di gara 2, ma è stato uguale per tutti a livello psicologico. In ogni caso abbiamo raccolto tante informazioni utili per le prossime gare, quindi, posso dire che Il bilancio del weekend è molto positivo”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio