Home » Salita » CIVM » Podio per Loconte al Trofeo Fagioli
Podio per Loconte al Trofeo Fagioli

Podio per Loconte al Trofeo Fagioli

Una calda domenica di agosto sui 4.100 metri di asfalto che dal borgo medievale di Gubbio conducono, tra curvoni veloci e ripidi tornanti, al passo Madonna della Cima: questo è stato lo scenario che ha caratterizzato la 55ª edizione del Trofeo Luigi Fagioli, seconda prova del CIVM.


L’asfalto particolarmente scivoloso e insidioso ha reso la gara, qualora ce n’è fosse bisogno, ancora più combattuta del solito, soprattutto tra le vetture di stretta derivazione di serie, dove non sono mancati i colpi di scena.

Il portacolori della Scuderia Eptamotorsport Angelo Loconte, con tenacia ed abnegazione, è riuscito ha conquistare il terzo gradino del podio tra le Racing Start di classe RSTB1.6.

“The Doctor”, al termine di Gara 1 si è classificato al 4° posto con il crono di 2’11”98, continuando la progressione iniziata già dalla prima tappa del CIVN al Nevegal, e cercata per tutti il weekend eugubino.

In Gara 2 Loconte ha provato a forzare l’andatura, alla guida della sua nuova Peugeot 308 GTi curata dalla DP Racing di Claudio De Ciantis e il risultato, anche grazie ad una toccata del suo compagno di team, il fasanese Gianni Angelini, leader al termine della prima salita, non si è fatto attendere: 2’10”79 e terzo posto di manche e finale, completando il podio di Angelo. Marino e Lucas Bicciato, tutti su Mini Cooper S.


«Sono ovviamente molto soddisfatto del risultato ottenuto, soprattutto in ragione del miglioramento costante – ha dichiarato a fine gara il driver pugliese -. Il feeling aumenta di km in km, e finalmente sto iniziando a scoprire i limiti della nuova vettura, che siamo ben distanti da raggiungere. Questo mi offre prospettive davvero positive in ottica futura. Il continuo progredire di prestazioni sia mie che della vettura, dalla prima manche di sabato all’ultima della gara, è un buon segno… Ovviamente mi spiace che il podio sia anche frutto di una toccata del mio compagno di team Gianni Angelini, che aveva dominato Gara 1, ma tutti noi sappiamo che gli incidenti fanno parte di questo sport, e anche a un bravo pilota come lui, può capitare di sbagliare. Adesso non abbiamo neanche il tempo di festeggiare il podio, perché il prossimo weekend si correrà a Popoli, gara molto ostica e insidiosa, cercando di continuare il trend di miglioramento, sapendo che anche lì avremo avversari di tutto rilievo, che rendono le cose molto più difficili, ma anche molto più avvincenti e divertenti.»

Il circo del CIVM si trasferisce a Popoli, dove dal 28 al 30 agosto si disputerà la 58ª edizione delle “Svolte di Popoli”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

IDEA CIVM PER NELLO NATALONI

IDEA CIVM PER NELLO NATALONI

Un passato personale e paterno prestigioso ed oggi la voglia di tornare in salita con ...