Home » Salita » PREMIATI I CAMPIONI DELLA MONTAGNA 2012

PREMIATI I CAMPIONI DELLA MONTAGNA 2012

dsc_8628A Motorsport Expotech la Cerimonia dedicata ai vincitori di gruppo e classe del C.I.V.M. e T.I.V.M. della passata stagione. -“Una specialità che si sviluppa su una grande passione confermati da numeri sempre interessanti”- ha detto il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani.
Simone Faggioli ha celebrato il suo settimo trofeo Tricolore.

01/02/2013 – Si è tenuta a Modena nell’ambito di motorsport Expotech la Premiazione dei Campioni della Montagna 2012. Alla presenza del Presidente dell’Automobile Club D’Italia Angelo Sticchi Damiani, del Segretario Generale ACI CSAI Marco Ferrari, del Presidente della Sottocommissione Velocità in Salita Giorgio Croce, premiati i Campioni ed i vincitori di Trofei edelle Coppe del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Trofeo Italiano Velocità Montagna.

Grande festa a Modena, dove per il secondo anno consecutivo il salone dedicato al motorsport ed ai materiali ad alta prestazione ha ospitato gli secialiti delle corse in salita che numerosi si sono ritrovati per applaudire i migliori del 2013 ed iniziare idealmente il 2013 sportivo.

Il Campione Italiano Simone Faggioli, dopo il volante di bronzo ricevuto alla premiazione dei Campioni Italiani dell’Automobilismo, ha ricevuto il suo settimo trofeo Tricolore che si va ad aggiungere ai tre titoli europei.

Applauditi e premiati dai vertici della Federazione tutti i vincitori dei gruppi del tricolore Antonio Forato, Marco Gramenzi, Rudi Bicciato, Lino Vardanega e Roberto Chiavaroli, premiati anche giovedì sera alla Premiazione dei Campioni Italiani. Assente il campione di gruppo CN Omar Magliona. Vincitore del trofeo Under 25 è stato Samuele Cassibba, mentre il Trofeo di gruppo E2/B Christian Merli eche ha ritirato anche quello Scuderie vinto dalla Vimotosport di cui il trentio è portacolori. La Coppa assoluta Dame la ha conquistata Deborah Broccolini, la Coppa Suerstars Abramo Antonicelli.

A Rudi Bicciato e Marco Gramenzi sono stati consegnati due premi speciali, rispettivamente per il gruppo A e l’E1 Italia, per i successi nel FIA International Hill Climb ed European Hill Climb Challenge, dal neo delegato della Federazione Internazionale per le due serie Giorgio Croce.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...