Home » Salita » Presentata ad Arezzo la 41ª edizione della Cronoscalata dello Spino

Presentata ad Arezzo la 41ª edizione della Cronoscalata dello Spino

DSC_0782_800x530La 41ª edizione della cronoscalata automobilistica Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino, in programma venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 giugno, è stata presentata ieri mattina nella Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo.

Presenti per la locale amministrazione il presidente Roberto Vasai e l’assessore alla Viabilità, Francesco Ruscelli; il vicesindaco di Pieve Santo Stefano, Claudio Marcelli e il presidente della delegazione Aci di Arezzo, Bernardo Mennini, oltre agli organizzatori della Pro-Spino Team. La gara è valevole, oltre che come prova del campionato italiano di velocità in montagna (Civm), anche del trofeo di specialità (Tivm) e dell’European Hill-Climb Cup, International Hill-Climb Challenge e  sostituisce oramai uno degli eventi sportivi di più alto livello nell’Aretino.
Il presidente Vasai e l’assessore Ruscelli hanno sottolineato la grande capacità dello Spino di saper coniugare l’aspetto agonistico con quello del marketing turistico: attraverso la gara, si scoprono le bellezze del territorio, grazie all’impegno e alla passione dei membri della Pro-Spino Team. Il vicesindaco Marcelli ha portato con sé una copia dell’atto di delibera datato 1965 nel quale si attesta la nascita dello Spino e si indicano nomi e cognomi di persone che – ha detto Marcelli, grato a Provincia e Aci – sono stati importanti per la comunità di Pieve. Soddisfazione anche da parte del presidente dell’Aci, Mennini, che ha considerato lo Spino una “eccellenza aretina”, prima che il presidente della Pro Spino Team, Alessandro Pigolotti, prendesse la parola per auspicare una partecipazione quantitativa e qualitativa di primo livello, mentre si sta quasi completando l’allestimento del
percorso.
Fra le novità introdotte da Pigolotti, le agevolazioni ai piloti delle storiche e delle E3 (scadute di omologazione), nonché ai piloti provenienti dal sud, che non sono iscritti al girone in cui lo Spino è stato inserito. Grande obiettivo degli organizzatori è quello di portare a correre due forti piloti svizzeri, Joël Volluz e Julien Ducommun, che al volante delle rispettive Osella Fa30 possano in qualche modo dare filo da torcere al pluricampione italiano ed europeo Simone Faggioli. Non resta quindi che attendere il terzo intenso fine settimana del corrente mese: venerdì 14 sono in programma le verifiche tecniche e sportive, sabato 15 le prove ufficiali a partire dalle 9.30 e domenica 16 la competizione vera e propria (suddivisa in gara 1 e gare 2) sempre con inizio alla stessa ora.

UFFICIO STAMPA PRO-SPINO TEAM

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Il ritorno alle auto moderne per la “Cronoscalata Pieve S. Stefano-Passo dello Spino” nel 2021

Dopo il successo organizzativo della 7ª Salita Motociclistica dello Spino di fine settembre, l’autunno appena ...