Home » Salita » PRESENTATA LA RIETI TERMINILLO

PRESENTATA LA RIETI TERMINILLO

presentazione_(3)Questa mattina sono stati svelati i particolari della 51^ edizione della corsa reatina 49^ Coppa Carotti 1° George Plasa Tribute, prima delle tre finali del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Presentata la 51^ Rieti – Terminillo 49^ Coppa Bruno carotti 1° George Plasa Tribute, questa mattina nella sede della Sabina Universitas a Palazzo Dosi nel cuore di Rieti. Ad illutrare i particolari della prima delle tre finali del campionato Italiano Velocità Montagna sono stati il Presidente dell’AC Rieti Avv. innocenzo De Sanctis, il Sindaco della città Simone Petrangeli, il Consigliere della regione Laazio Daniele Mitolo ed il Direttore di Gara Gianluca Marotta.

De Sanctis: -“Continua la vendita dei biglietti della lotteria, sulla quale abbiamo riposto molta fiducia per rinforzare le risorse economiche. Ringrazio l’Amministrazione Comunale e Provinciale per il coceto appoggio e sostegno. Lo scorso anno non fu possibile organizzare la gara, per la particolare situazione economica. Stiamo tutt’ora sostenendo momenti di lavoro intenso per la complessità della gara che per la lunghezza richiede particolare lavoro, di coordinamento, oltre che economico. Molti ci aiutano con lodevoli azioni di volontariato. Siamo l’evento che da più anni esiste nel territorio reatino e siamo da oltre 40 anni d respiro europeo. L’evento sa esportare il nostro territorio al di fuori dei confini regionali. Chiunque viene si innamora del nostro territorio in ogni suo aspetto. La Rieti – Terminillo produce un indotto per circa 1500 persone presenti a Rieti per 3 giorni. A conferma della confermata efficienza negli apparati di sicurezza, il dott. Alfonso Tesoriere è stato nominato dalla FIA Miglior medico per il 2011. Quello che auspichiamo è che sia una manifestazione dal notevole ritorno, serena e piena di sport”.

Sindaco Simone Petrangeli: “L’Amministrazione ha proferito il massimo impegno per rendere possibile la manifestazione nel 2013. La Rieti – Terminillo è un simbolo del territorio, vanto e caratteristica di questa Città, per cui andava fatto ogni sforzo per renderne possibile lo svogimento. Il Terminillo per le sue caratteristiche ci permette di svolgere una gara unica in Europa. Faremo ogni sforo perché la manifestazione continui e si potenzi, anche se con molta difficoltà abbiamo reperito le adeguate risorse, ma la Coppa Carotti è un pezzo di storia della Città, per cui ogni soggetto deve contribuire affinché continui questa bella storia. La Coppa Carotti è un buon volano turistico e siamo certi che anche quest’anno produrrà effetti positivi. Guardiamo con ottimismo alla lotteria. Grazie agli organizzatori per la caparbietà e la determinazione”.

Daniele Mitolo e Direttore Sabina Universitas: “Il mio ringraziamento va al Presidente e a tutto l’AC Rieti per la volontà e l’impegno nel far continuare una manifestazione parte della storia della Città. Organizzatori caparbi ed appassionati. Dal prossimo anno ci ingegneremo come Regione per contribuire in modo più diretto e concreto”.

Marotta: ” Il 1° Gerge Plasa Tribute sarà assegnato al 1° classificato del Gruppo E1 FIA . Per noi la Rieti – Terminillo è parte delle nostra storia e lo scorso anno tutti gli sportivi ed i reatini in particolare hanno sofferto. Abbiamo ricevuto una precisa indicazione di lavorare in ‘regime di indigenza’. Ci stiamo muovendo su questa direttiva. Dopo la chicane di Pian De Rosce ne è stata posizionata una seconda in prossimità della postazione 35. 142 commissari, di cui alcuni hanno rinunciato alla seppur esigua diaria, 50 postazioni lungo il percorso con copertura visiva e via radio. Servizio radio RDS di Caltanissetta. Il dott. Tesoriere è anche il Medico Federale dell’ACI ed è il coordinatore sanitario, che ha garantito la presenza dell’elicottero, 10 ambulanze 10 anestesisti rianimatori, Molajoni SPA antincendio due team di estricazione, la Polizia di Stato mette in servizio 200 persone coordinate dalla d.ssa Maira, altri due elicotteri, uno del Corpo Forestale dello Stato ed uno della Polizia. Il servizio cronometraggio è gestito dalla Federazione sezione di Rieti con tre intermedi, con sistemi analogici e digitali. Carri attrezzi 10 di ACI Global con un raggio di un solo Km per ciascuno, 2 carri gru con braccio estensore fino a 80 mt. Tutto questo apparato ci da l’opportunità di gestire l’evento con efficacia e rapidità.”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...