CIR

Presentato il Campionato Italiano Rally Sparco 2021

Ufficializzata in diretta la partnership per il Title Sponsor della massima serie tricolore.


Il Campionato Italiano Rally SPARCO 2021 è stato presentato, nella conferenza stampa online che si è tenuta questa mattina, dal Presidente dell’Automobile Club D’Italia Angelo Sticchi Damiani, dal Brand Manager Sparco Niccolò Bellazzini e dal Direttore Generale ACI Sport SpA Marco Rogano.

Il Presidente ACI ed il Brand Manager dell’azienda italiana leader in componenti, accessori e abbigliamento tecnico per il motorsport, hanno annunciato l’accordo triennale in diretta, presso la sede centrale dell’Automobile Club D’Italia a Roma, in Via Marsala.

La Federazione ha concretizzato così una collaborazione con un partner di assoluto prestigio per la massima serie tricolore dei rally, tra le più apprezzate a livello internazionale.

“L’impegno ed il lavoro di ACI hanno consentito di dare delle risposte molto concrete che hanno portato l’Italia ad avere 3 GP e 2 Rally Mondiali nel 2020. Per noi è stata una stagione proficua e ricca di risultati nel pieno rispetto di tutte le regole. È importante avere a fianco un marchio come Sparco, un punto di riferimento nel motorsport e mi fa molto piacere inaugurare questa collaborazione. – ha sottolineato il Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani – una sinergia importante per un Campionato importante. Ill CIR è la serie su cui ACI e ACI Sport puntano molto. Al Campionato Italiano vengono rivolti cospicui investimenti, verso i giovani e non solo. Un campionato particolarmente ricco e di alto livello. Ritengo di buon auspicio questa collaborazione, proprio nel momento in cui il CIR sta assumendo un ruolo che va certamente oltre i confini nazionali”.


“Questa partnership è una dimostrazione del solido rapporto costruito negli anni tra Sparco ed ACI Sport – il commento di Claudio Pastoris Amministratore Delegato Sparco S.p.A. – Sin dal 2012, infatti, la collaborazione tra l’Azienda e la Federazione è sempre stata molto attiva ed è per noi oggi un privilegio assumere il ruolo di main-partner del “Campionato Italiano Rally”, uno dei più prestigiosi in ambito Europeo. Siamo sicuri che nei prossimi tre anni notevoli sinergie potranno essere attivate a sostegno del motorsport, dove Sparco non ha mai smesso di investire. Ne è già un esempio l’accordo attualmente in via di finalizzazione con l’Autodromo ACI di Vallelunga, cui speriamo nel tempo potranno seguirne altri.”

“Il Presidente ACI ed il Direttore Generale ACI Sport hanno creduto da subito in questo progetto, che ha radici profonde. Sparco e la Federazione hanno un legame solido da diversi anni, che è cresciuto ed oggi qui ne vediamo il coronamento. Se il Campionato Italiano Rally non fosse stato di alto livello e di estrema importanza questa collaborazione non sarebbe stata presa in considerazione – ha dichiarato Niccolò Bellazzini Brand Manager Sparco – la nostra azienda è rivolta all’internazionalizzazione e all’export. Siamo al fianco di circa 300 teams di fama mondiale tra cui M-Sport nel WRC, McLaren e Alfa Romeo racing in F1 ed X-Raid nella Dakar, ma Sparco è un’azienda italiana e sente il dovere di coltivare le eccellenze che nascono nel nostro paese, per cui questa partnership è importante e rappresenta un seguito della precedente collaborazione con il CIR Junior, dal quale diversi piloti sono ora passati in ACI Team Italia e noi auspichiamo di poterli continuare a seguire successivamente anche in ambito internazionale”.

“Sono personalmente molto soddisfatto perché l’accordo lo abbiamo fatto con una azienda importante che qualificherà ulteriormente il campionato. La collaborazione con Sparco nasce sotto i migliori auspici grazie ai numeri in aumento. Per noi il CIR costituisce la Serie A. Abbiamo predisposto operativamente ogni accorgimento – ha evidenziato Direttore Generale ACI Sport SpA Marco Rogano – la partnership è preziosa anche a supporto degli investimenti volti ad ampliare la portata mediatica di un campionato che si prepara a partire con dei numeri alti, come dimostrano le iscrizioni alla prima gara. Una serie che si presenta certamente in crescita”. 

La Conferenza è stata trasmessa su MS Motor TV (canale 228 SKY), sul web attraverso il sito ufficiale www.acisport.it/CIR e i social ufficiali della Federazione e di Sparco (Facebook @SparcoOfficial @acisportofficial @CIRally). La stampa, presente con numerosi giornalisti collegati, ha potuto interagire on line e rivolgere domande ai presenti.

Sparco è Title Sponsor del Campionato Italiano Rally. L’azienda con sede a Volpiano (TO) è leader nella produzione e distribuzione di componenti, accessori ed abbigliamento tecnico, utilizzati nelle maggiori competizioni motoristiche al mondo, impegnata da oltre 40 anni nel motorsport, già al fianco di team internazionali d’eccellenza e piloti pluripremiati.


ALTA COPERTURA MEDIATICA PER IL CIR SPARCO 2021. Saranno otto le gare in programma per il Campionato Italiano Rally Sparco sul territorio nazionale. Saranno puntati sulla serie i riflettori mediatici grazie alle dirette di ACI Sport che andranno in onda anche sul nuovo canale televisivo ACI Sport TV. Presente anche la diretta tv su RAI Sport, della Power stage e ed un riassunto conclusivo del rally. Inoltre gli speciali su MS Motor TV, Sportitalia, SKY, Odeon TV oltre a 140 emittenti televisive areali distribuite su tutto il territorio nazionale. Confermati i servizi e gli approfondimenti sulle pagine di Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, già il lunedì consecutivo alla gara.

Questo il calendario del CAMPIONATO ITALIANO RALLY SPARCO 2021:

 RALLY DEL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO | 12-13 marzo

RALLYE SANREMO |10-11 aprile

RALLY TARGA FLORIO | 8-9 maggio

SAN MARINO RALLY – coeff. 1,5 | 26-27 giugno

RALLY DI ROMA CAPITALE – coeff. 1,5 | 24-26 luglio

RALLY 1000 MIGLIA | 4-5 settembre

RALLY 2VALLI | 9-10 ottobre

LIBURNA TERRA – coeff. 1,5 | 6-7 novembre

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker