TROFEO SUPER CUP

PRESTAZIONE SUPER PER BENNY STRIGNANO E IL TEAM CLG BLOISE MOTORSPORT A VALLELUNGA

La scuderia diretta da Lucio Gioffrè ottiene uno splendido secondo posto nella Supercars Series con il giovane pilota pugliese. Ottima prova anche di Pino Severino con la Clio Turbo


 Il team CLG Bloise Motorsport si è messo ancora una volta in grande evidenza nella Supercars Series, il prestigioso campionato riservato alle vetture Gran Turismo e andato in scena nell’ambito dell’ACI Racing Weekend svoltosi a Vallelunga. La scuderia di Castrovillari, fondata da Lucio Gioffrè e dai fratelli Bloise, è infatti riuscita a cogliere uno splendido secondo posto assoluto in gara-2, grazie all’ottima prestazione messa a segno dal giovane Benny Strignano al volante della Lamborghini Huracàn.

Una prova di grande carattere da parte del team che, dopo uno sfortunato guaio tecnico patito nel corso delle qualifiche, si è rimesso immediatamente al lavoro, riuscendo a schierare il bolide di Sant’Agata Bolognese al via della seconda manche. Infatti, dopo aver percorso soltanto due giri nella sessione valevole per definire la griglia di partenza (ed aver comunque fatto segnare il quinto tempo), Strignano era stato costretto ad alzare bandiera bianca per un problema ad un semiasse.

I tecnici del team si sono quindi prontamente messi all’opera, riuscendo con impegno e determinazione a risolvere il guaio per consentire al talentuoso driver pugliese di schierarsi al via della seconda prova, dopo essere stati costretti a saltare gara-1. Strignano, nonostante fosse alla sua prima presa di contatto con questa vettura, è partito in maniera molto decisa, riuscendo a salire in terza posizione e lottando già dalle prime fasi con il duo di testa. Dopo aver controllato la situazione nei primi giri, il portacolori del team CLG Bloise Motorsport ha sferrato l’attacco nei confronti della Porsche 997 di Maurizio Fondi, conquistando la seconda piazza e mantenendola fino alla bandiera a scacchi.

Altrettanto positiva è stata la prova di Pino Severino, in pista in qualità di ‘wild-card’ a bordo della Renault Clio 1.6 T. Pur non potendo (in questa occasione) raccogliere punti utili per il campionato, il pilota calabrese è stato molto abile nel portare a termine ambedue le manche senza la minima sbavatura, accumulando preziosa esperienza su un tracciato particolarmente impegnativo e portando a casa anche la soddisfazione del trofeo nella classe Turismo 3.


Lucio Gioffrè (pilota e team manager CLG Bloise Motorsport): “Siamo davvero felici per l’esito di questo weekend. Benny è stato straordinario, soprattutto perché si trattava per lui della prima esperienza in assoluto al volante di questa vettura, perlopiù su un circuito sul quale non aveva mai girato prima. Ma un applauso va anche a tutti i membri del team che hanno fatto un lavoro incredibile, consentendo alla vettura di tornare in pista dopo il guasto patito nelle qualifiche. Anche Pino ha fatto un ottimo lavoro, dimostrando di correre con un buon ritmo e senza il minimo errore. Direi che questo risultato ci ripaga del grande lavoro svolto, anche perché il bilancio, considerando i numerosi piazzamenti a podio ottenuti quest’anno e la vittoria di Franciacorta, non può che essere molto positivo. Un ringraziamento va anche a tutti i nostri sponsor e a tutti coloro che ci supportano in questa grande avventura”.

Benny Strignano (pilota team CLG Bloise Motorsport): “E’ stato sorprendente, non pensavo di poter avere sensazioni così positive in pista nonostante i pochi giri percorsi. Mi sono trovato subito a mio agio sin dalle prime battute, nonostante la pista fosse ancora piuttosto insidiosa essendo la prima gara della giornata. Vorrei ringraziare Lucio e tutto il team per il lavoro straordinario, questo è un risultato che per noi vale come una vittoria viste le circostanze”

Pino Severino (pilota team CLG Bloise Motorsport): “Sono molto contento per come è andato il week-end. Siamo arrivati a Vallelunga senza nessuna pressione o esigenza di classifica, ma solo con l’obiettivo di accumulare esperienza e…divertirci. Direi che abbiamo raggiunto il nostro scopo, e adesso guardiamo avanti in attesa delle sfide future!”

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker