Home » Kart » CIK » PRESTAZIONI TOP PER IL TEAM DRIVER NELLA PRIMA DELL’ITALIAN KARTING

PRESTAZIONI TOP PER IL TEAM DRIVER NELLA PRIMA DELL’ITALIAN KARTING

E’ stato un week end denso di spettacolo e di grandi battaglie in pista quello che si è appena concluso sul tracciato di Castelletto di Branduzzo (PV), in occasione della prova di apertura del Campionato Italiano ACI Karting.

Contro un parterre di più di 200 piloti di Team Driver “boys” hanno infatti collezionato grandi risultati salendo più volte sul podio delle varie categorie. Nella 60 Mini le luci della ribalta sono state per l’inglese Macintyre, che ha ottenuto un’incredibile vittoria in Gara 1 (quella più importante ai fini del punteggio, ndr) dopo uno start dalla 19esima posizione in griglia. Per lui anche una vittoria e un podio nelle manche eliminatorie oltre ad un quarto posto in Gara 2 a sancire un week end quasi perfetto. Molto bene anche gli altri quattro alfieri del team di De Luchi. Tsolov ha vinto una manche eliminatoria, chiudendo secondo nelle altre due, salendo sul terzo gradino del podio in Gara 1 e chiudendo 5°, in scia a Macintyre, in Gara 2. Dedecker, si è dimostrato sempre velocissimo ma ha pagato le troppe penalità collezionate arrivando a chiudere  24° e 17° mentre il sempre costante Bergstrom  terminava le due manche, rispettivamente, 11° e 9°. Infine buon week end anche per Kastelic il quale, a parte qualche penalità di troppo, chiudeva 14° e 18°.  In X30 Junior grande rammarico per Crew 11° e 9°, dopo essere stato penalizzato in entrambe le manche e dunque aver dovuto dire addio a due ottimi piazzamenti. Molto bene il “rookie” nella categoria Pujatti che chiudeva due volte 8° il suo week end di debutto nell’Italiano così come Caminiti, velocissimo ma penalizzato spesso a fine gara per vari contatti nelle bagarre in pista. In X30 Senior week end top per Caglioni che ha concluso secondo Gara 1 e 4° Gara 2 mentre il compagno Fornaroli conquistava un 10° (con penalità) Gara 1 e 6° Gara 2. Un week end dunque molto positivo per tutti i piloti del team di De Luchi che a fine evento non nasconde la sua soddisfazione.

Infine week end sicuramente positivo per De Marco, contro molti piloti esperti della KZ2, che riesce dopo l’ottimo quinto tempo in qualifica a sfiorare il podio in una manche e a conquistare la TOP 10 (7° Gara 1 e 6° Gara 2). Un ottimo avvio di stagione per un pilota molto promettente e con ottimi margini di migliormento.

Devid De Luchi: “Potevamo vincere anche in Junior e Senior ma la concorrenza è davvero molto agguerrita. Il team ha fatto un ottimo lavoro e la vittoria in Gara 1 di Macintyre è stata impressionante. Come sempre tutto il nostro pacchetto tecnico è stato performante e affidabile e i nostri piloti hanno fatto davvero un ottimo lavoro in ogni categoria. Adesso un week end di pausa e poi si riprende a pieno ritmo.”  

Fra due week end infatti il Team Driver tornerà in pista per la seconda prova della IAME Euro Series sempre sul tracciato di Castelletto di Branduzzo (PV).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Alex Irlando domina a Castelletto

Il pilota locorotondese Alex Irlando continua il suo momento di grazia vincendo il round d’apertura ...