CIVM

Primo impegno stagionale per Vincenzo Ottaviani e Speed Motor al 31° Trofeo Lodovico Scarfiotti

Inizia dalle Marche e dallo storico tracciato della Sarnano – Sassotetto la stagione 2022 per il pilota popolese che sarà infatti al via dei 9.977 metri, della veloce ed impegnativa classica maceratese. 


Messa in standby la fida Citroen Saxo per le novità regolamentari, affronterà il tortuoso percorso che da Contrada Brilli porta fino alla stazione sciistica di Sassotetto, con la Wolf GB08 Thunder gestita sapientemente dal Team Dalmazia con il quale ha ben figurato sul finale della scorsa stagione partecipando alla gara di casa, le Svolte di Popoli, ed ottenendo degli ottimi crono nonostante i problemi della domenica

Si rinnova per Ottaviani, anche in questo 2022, oltre che con la vettura monoposto di classe E2-SS, il sodalizio con la scuderia Speed Motor  che lo accompagna ormai da tempo nelle competizioni in salita di tutta Italia.

“Sono molto motivato, -ha dichiarato il portacolori di Speed Motor- torno a sedermi su un mezzo che lo scorso anno mi ha dato buonissime sensazioni. Le novità introdotte dalla Federazione per questa stagione hanno penalizzato la mia Saxo di classe N1600, che purtroppo è costretta a rimanere parcheggiata in garage, quindi ho deciso di dedicarmi ad un mini programma da valutare nel prosieguo della stagione con questa nuova vettura. Mi sono sempre piaciute le sfide e le novità e questa credo possa portarmi delle ottime soddisfazioni.

Alle Svolte di Popoli, la mia gara di casa, mi sono trovato subito a mio agio con una mezzo totalmente diverso dal quello che guido di solito ma che ho trovato molto semplice da interpretare e da guidare.


Vorrei però ringraziare il vero motore della Speed Motor, il presidente Tiziano Brunetti che nel corso degli anni mi ha sempre sostenuto e supportato, figura importantissima che mi ha aiutato da quando porto sulla Saxo lo scudetto della scuderia e mi sta aiutando in questo anno, ricco di nuove sfide e nuove prospettive.

Ovviamente una menzione ed un ringraziamento particolare va anche agli sponsor, che da anni credono in me e mi aiutano ad affrontare gli impegni di campionato.

Ultimo ma non per importanza tutto il Team Dalmazia, con il quale sono legato da anni da stima ed amicizia, che fin dai test effettuati a Battipaglia mi ha sempre messo in grado di esprimermi al meglio durante la guida, capendo le mie esigenze e trovando ogni volta il setup che mi facesse sentire sicuro e competitivo.

La Sarnano-Sassotetto è una gara molto difficile ma è di sicuro un ottimo banco di prova per testare le regolazioni della macchina e per far aumentare il feeling che già ho.”

Appuntamento a Venerdì 29 con le verifiche di rito. Sabato 30 le due manche di prova a partire dalle ore 8:30 e Domenica 1° Maggio la manche unica di gara dopo la competizione del Campionato Italiano Autostoriche.


Ufficio Stampa Vincenzo Ottaviani – Speed Motor

Foto: Antonio Guidi

Articoli correlati

Back to top button