SLALOM

PRINCIPALI NOVITA’ REGOLAMENTARI 2022 DEL SETTORE SLALOM

Oltre ai cambiamenti nel Campionato Italiano e nei Trofei d’Italia, di cui si era già dato conto, le principali novità regolamentari introdotte nel settore Slalom e approvate dalla Giunta Sportiva sono relative a questioni “tecniche” ed “organizzative.


Campionato Italiano

Verrà assegnato solo sulla base dei risultati conseguiti nella classifica Assoluta e sarà articolato su 12 gare di cui 8 a coefficiente 1 e 4 a coefficiente 1,5. Per l’assegnazione del titolo potranno essere sommati al massimo i migliori 5 punteggi ottenuti nelle gare a coefficiente 1 ed i migliori 3 punteggi ottenuti nelle gare a coefficiente 1,5.

I Trofei Nazionali di Gruppo ed il Trofeo Nazionale Scuderie si trasformeranno in Campionati Italiani di Gruppo e Campionato Italiano Scuderie.

Trofei d’Italia


Gli attuali Trofei d’Italia Centro-Nord e Sud diventeranno Trofei d’Italia Nord, Centro e Sud, ciascuno dei tre articolato su sette gare a cui seguirà una Finale Nazionale da disputarsi a Novembre 2022 sulla pista di Sarno.

Supervisori

In sostituzione delle attuali figure degli Ispettori e degli Osservatori verrà introdotta quella del Supervisore con la duplice funzione di collaudare i percorsi e valutare la qualità delle gare. La valutazione riguarderà tutte le gare con validità per il Campionato Italiano, i Trofei d’Italia e le Coppe di Zona e le gare non titolate che ambiscono ad ottenere la titolazione di Coppa di Zona.

Minislalom

La lunghezza massima dei percorsi viene ridotta a 2000 metri.


Iscrizione delle gare a calendario

Se una gara iscritta nel calendario 2022 verrà annullata senza motivate ragioni, l’eventuale futuro inserimento a calendario di una sua nuova edizione comporterà il pagamento di una tassa raddoppiata.

Piano di Sicurezza

Per ogni gara l’Organizzatore dovrà prevedere la stesura di un Piano di Sicurezza.

Pneumatici vetture RS

Le vetture RS (Racing Start) dovranno obbligatoriamente utilizzare pneumatici stradali del tipo stabilito a seguito di gara d’appalto, analogamente a quanto già avviene nelle cronoscalate.

Peso minimo vetture Top Tuning

Le vetture Top Tuning potranno beneficiare di un peso minimo diminuito rispetto all’attuale.

Ammissione nuove vetture

Verrà normata la partecipazione delle vetture di più recente introduzione quali N5 Nazionale, R1T Nazionale 4×4, Rally 5 Nazionale ed Ibride, Rally 3, ecc.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker