Home » Salita » CIVM » PROJECT TEAM CON DOMENICO SCOLA NEL 2020

PROJECT TEAM CON DOMENICO SCOLA NEL 2020

Il giovane e talentuoso pilota calabrese, figlio e nipote d’arte, prossimo al rientro nel Campionato Italiano Velocità Montagna con i colori della scuderia presieduta da Luigi Bruccoleri

La scuderia Project Team, a conferma di un continuo e regolare percorso di crescita, consoliderà ulteriormente la propria presenza in ambito nazionale in virtù del recente ingresso tra i propri ranghi del talentuoso Domenico Scola jr. Il giovane pilota calabrese, neo portacolori del sodalizio presieduto da Luigi Bruccoleri, disputerà l’intero Campionato Italiano Velocità Montagna 2020 che scatterà i prossimi 8 e 9 agosto con la 46ª Alpe del Nevegal. Serie dove, già nel recente passato, il driver cosentino, figlio e nipote d’arte, si è espresso ai massimi livelli tanto da conquistare il titolo tricolore assoluto nel 2017.

«Data per certa la partecipazione al CIVM, non vi è ad oggi ancora niente di ufficiale sulla scelta del mezzo. Nei prossimi giorni, infatti, è in programma una sessione di test con la nuova vettura che dovrei utilizzare nel corso dell’imminente stagione sportiva, vedremo» – ha precisato Scola – «Doveroso, infine, ringraziare Luigi per il sostegno, per la disponibilità e, in particolar modo, per l’affetto che, negli anni, ha sempre nutrito nei confronti di tutta la mia famiglia».

Alle parole di Scola, hanno fatto eco quelle pronunciate dal “patron” Bruccoleri: «Il rapporto che mi lega alla famiglia Scola è di lunga data. Mimmo, nonno di Domenico, è stato il mio mentore quando ho iniziato a correre nelle salite. Gli devo davvero molto, tanto da trovare quasi doveroso il dare una mano a suo nipote che, tra l’altro, considero uno tra i migliori conduttori in circolazione. Le qualità del ragazzo sono sotto gli occhi di tutti, cosa che d’altronde ha già ampiamente dimostrato. Avviata la collaborazione per il 2020, stiamo già lavorando di gran lena anche in ottica futura».

Originario di Cosenza, classe 1991, dai 7 ai 19 anni Scola si è formato nel karting, disciplina propedeutica per definizione, distinguendosi anche in campo internazionale. Risale al 2011, invece, il debutto nell’automobilismo con la partecipazione alla cronoscalata Cellara – Colle d’Ascione, archiviata con un secondo gradino del podio; nel 2015 i primi importanti riconoscimenti con la terza piazza assoluta (così come nel 2014) e la vittoria conseguita nella categoria “under 25” del CIVM, ai quali hanno fatto seguito, nel 2016, il secondo posto nella “generale” e il primato in Gruppo E2SS per giungere alla trionfale annata del 2017. Nel 2018, infine, si è inserito a ridosso dei primi tre al FIA Hill Climb Masters, una sorta di “mondiale” della specialità.

Calendario Campionato Italiano Velocità Montagna 2020

46ª Alpe del Nevegal (8/9 agosto); 55° Trofeo Luigi Fagioli (22/23 agosto); 58ª Svolte di Popoli (29/30 agosto); 59ª Alghero – Scala Piccada (12/13 settembre); 43ª Cividale – Castelmonte (3/4 ottobre); 62ª Monte Erice (24/25 ottobre); 25ª Luzzi – Sambucina (14/15 novembre).

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIVM | Cambio di categoria per Antonio Scappa: al Nevegal debutta sulla nuova Mini Cooper S JCW Diesel

Il penta campione reatino Antonio Scappa, dopo aver dominato ininterrottamente tra il 2014 e 2018 ...