Home » Rally » PROJECT TEAM CON LEOPOLDO MAESTRINI NEL 2020

PROJECT TEAM CON LEOPOLDO MAESTRINI NEL 2020

La scuderia presieduta da Luigi Bruccoleri inaugura la nuova stagione con l’”acquisto” del valido pilota toscano, prossimo alla disputa della Ronde della Val Merula

La stagione 2020 della scuderia Project Team si aprirà all’insegna di un’importante novità. Il sodalizio presieduto dall’eclettico Luigi Bruccoleri, difatti, arricchirà i propri ranghi con l’ingresso del valido Leopoldo Maestrini. Il pilota toscano, classe 1986, già tra i protagonisti del Campionato Italiano Rally 2018, rientrerà nelle vesti di neo portacolori in occasione della 7ª Ronde della Val Merula, in scena il prossimo 9 febbraio ad Andora, nel Savonese, e lo farà alla guida della Ford Fiesta R5 MKII della GB Motors, in coppia con il corregionale Sauro Farnocchia.

«Dopo una pausa di oltre sette mesi, si sono create le condizioni ideali per tornare a correre. Un’opportunità che ho colto al volo. In tutta onestà, non vedevo l’ora di rimettermi al volante» – ha sottolineato Maestrini – «Detto questo, al momento non ho un programma 2020 predefinito. C’è l’intenzione di disputare altre gare certo e, al riguardo, mi sto già muovendo per raccogliere il budget necessario. Il tutto, però, andrà sempre conciliato con i sempre più crescenti impegni professionali». Ma come e quando è maturato l’approdo in Project Team? «Conosco Luigi (Bruccoleri ndr) dal 2018 e nei suoi confronti ho sempre nutrito una profonda stima. Avevamo già discusso di un eventuale rapporto di collaborazione sin dalla scorsa annata agonistica, poi non concretizzatosi per una serie di circostanze» – ha aggiunto il driver originario di Massa Marittima – «Per cui, era solo questione di tempo. Si è trattato di un epilogo del tutto naturale».

Il conduttore grossetano ha debuttato ufficialmente nel motorsport nell’ambito dell’edizione 2007 del Rally Alta Val di Cecina, nel ruolo di navigatore. Nel settembre dello stesso anno, invece, il passaggio sul sedile di sinistra e la disputa del Rallysprint di Camaiore, su Fiat Seicento di Gruppo A.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RACHELE SOMASCHINI

RACHELE SOMASCHINI | UNA VIDEO LETTERA PER DIRE GRAZIE

I pazienti affetti da fibrosi cistica esprimono riconoscenza al personale sanitario del Policlinico per l’impegno ...