Home » Salita » PRONTA LA GARA D’ESORDIO DEL C.I.V.M. 2012

PRONTA LA GARA D’ESORDIO DEL C.I.V.M. 2012

Festeggerà le 40 edizioni inaugurando il calendario tricolore CSAI la Voittorio – Veneto Cansiglio.

14/03/2012 – La Vittorio Veneto Cansiglio raggiunge il traguardo della sua 40^ edizione, che sta a significare nozze d´oro per questa manifestazione che nel 2012 si è vista riconoscere dalla CSAI la validità per il Campionato Italiano Velocità in Montagna. Alla Vittorio Veneto-Cansiglio compete poi anche il gradito onere di riaprire la stagione agonistica delle cronoscalate italiane in questo 2012, evento che avverrà domenica 15 aprile sui 5,950 Km che da Mezzavilla di Fregona si inerpicano fino a Valsalega, 450 metri più in alto, attraverso una pendenza media del 7,44%.

Ricordiamo che la storia della Vittorio Veneto-Cansiglio inizia il 21 settembre 1924 ed allora come oggi a curarne l´organizzazione era quell´ente che negli anni venti veniva denominato Auto Moto Club Treviso e che oggi si chiama ACI Treviso. (da ricordare per altro che oggi l´ACI Treviso è fattivamente e validamente sostenuto e supportato nell´organizzazione da due scuderie: la Vimotorsport e la Villorba Corse.

Il percorso della prima edizione di ottantotto anni fa misurava 14 chilometri e 800 metri: con partenza da Fratte di Fregona e arrivo alla Crosetta del Cansiglio. A quella 1^ edizione era ammessa un´unica categoria di auto suddivise in cinque classi: fino a 1100, da oltre 1100, da oltre 1500, da oltre 2000 e da oltre 3000 cc. Le auto partivano a distanza di 3 minuti l´una dall´altra per garantire ai piloti un percorso senza polvere, il tracciato era infatti interamente sterrato.

Quindi tutti pronti domenica 15 aprile alle ore 09.30 per la 40^ edizione della Vittorio Veneto-Cansiglio, cronoscalata che rimane un classico dell´automobilismo per il suo indiscusso fascino con un albo d´oro in cui trovano consacrazione i grandissimi delle salite: Nuvolari, Campari, Cabianca, Noris, Schetty, Merzario, Nesti, Baribbi, Danti per arrivare ai nostri giorni con il campione trevigiano doc e recordman Denny Zardo, che detiene il record della Cronoscalata in 2´43″00 dall´edizione 2010.
Per tutti i piloti-concorrenti che alla Vittorio Veneto Cansiglio si cimenteranno su un tracciato notoriamente tecnico l´apertura stagionale del Campionato Italiano si prospetta quindi di grande e sicuro interesse per tutti gli appassionati.

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...