Home » Salita » Puntese Corse a caccia di conferme alla 58° Coppa Nissena

Puntese Corse a caccia di conferme alla 58° Coppa Nissena

Dopo le soddisfazioni di Erice, la scuderia siciliana pronta per la cronoscalata tricolore di Caltanissetta in programma nel weekend del 6 maggio. Ben dodici i piloti schierati in gara, tra i quali c’è grande attesa per le prestazioni dei catanesi Domenico Cubeda su Radical SR4 e Giuseppe Corona su Honda Civic dopo gli entusiasmanti riscontri di domenica scorsa

Catania, 2 maggio 2012. Poco tempo per festeggiare i grandi risultati di domenica scorsa nella gara trapanese di Erice e subito Puntese Corse torna “in pista”. Sempre nella “sua” Sicilia. Infatti, nel weekend del 6 maggio la scuderia catanese di San Giovanni la Punta sarà impegnata con ben dodici piloti alla 58° Coppa Nissena, la cronoscalata di Caltanissetta valida come terza prova del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Proprio nel Tricolore è attesissima la prestazione di Domenico Cubeda, che a Erice ha sfiorato il podio assoluto dimostrando di poter stare al passo con il campione nazionale della categoria dei prototipi di classe 1600. Alla Nissena il driver catanese ritroverà la fidata Radical SR4 dell’Autosport Sorrento, con la quale dovrà confrontarsi sicuramente contro vetture ben più potenti su un tracciato stavolta molto più veloce rispetto a quello trapanese. L’obiettivo principale resta dunque quello di confermarsi ai vertici del gruppo dei prototipi E2/B, in particolare della classe 1600, nella quale ormai Domenico è tra i migliori interpreti italiani.

Tra le vetture Turismo, in gruppo N a confrontarsi con i mostri sacri del CIVM tornerà un sempre più convinto Giuseppe Corona. A Caltanissetta il 25enne catanese, al top tra gli Under nel TIVM Sud 2011, cercherà di ripetere gli ottimi crono fatti segnare a Erice al volante della sua Honda Civic Type R di classe 2000, con la quale domenica scorsa ha addirittura colto un entusiasmante successo di classe in gara-2, oltre al podio assoluto di gruppo.

Al via della Nissena Puntese Corse schiera poi il catanese di Nicolosi Giovanni Vitale su Peugeot 205 rallye nel gruppo E3A, quello delle vetturescadute di omologazione. Cinque saranno invece le Fiat 500 Minicar presenti: per Angelo Di Carlo, Orazio Laudani e Alfredo Russo, tutti ancora di Nicolosi, e per Alfio Messina di Acireale e il catanzarese Angelo Mercuri.

Per quanto riguarda le auto storiche, prenderà il via Salvatore Mortellaro su Renault 5 Alpine, siracusano di Sortino come Giuseppe Gigliuto, presente anche lui al volante della Autobianchi A112 con la quale è reduce dalla vittoria di classe conquistata a Erice. Infine, altri due catanesi: Antonino Pino di Nicolosi su Alfa Giulia Super e Domenico Aiello di Giarre su Fiat 500 Silhouette, campione siciliano proprio tra le vetture storiche Silhouette nella classe 700.

Il programma della 58° Coppa Nissena, terza prova del CIVM 2012, prevede venerdì 4 maggio le verifiche sportive e tecniche, sabato due manche di prove ufficiali a partire dalle 9 e domenica il via di gara-1 sempre alle 9, con gara-2 a seguire.

Scuderia Puntese Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...