RALLY NAZIONALI

RALLY DI NATALE A TAORMINA, UNO STOP ANTICIPATO PER LA ISLAND MOTORSPORT

Un’ultima trasferta stagionale poco fortunata per l’equipaggio portacolori Angelucci – Cambria (Skoda Fabia Evo Rally2), costretto al ritiro anzitempo per problemi tecnici quando ricopriva saldamente la terza posizione assoluta

Ha tenuto botta, ha stretto i denti, ma alla fine ha dovuto sventolare bandiera bianca anzitempo, suo malgrado. In lizza sui selettivi asfalti del Rally di Natale a Taormina, il pilota romano Fabio Angelucci è stato costretto al ritiro per problemi tecnici dopo aver regolarmente disputato le prime tre prove speciali delle sette previste, quando ricopriva saldamente la terza piazza assoluta provvisoria. Uno stop inatteso per il portacolori della scuderia Island Motorsport (sempre supportata dalla Tempo srl), presentatosi ai nastri di partenza al volante della Skoda Fabia Rally2 curata dalla Turbocar Sport e gommata Pirelli, e sempre coadiuvato alle note dal locale Massimo “Max” Cambria, fresco vincitore della Coppa navigatori nel Campionato Siciliano Rally.

«Abbiamo iniziato ad accusare qualche noia sin dalla prima frazione cronometrata e per tutto il primo giro. Una volta entrati al parco assistenza, abbiamo tentato di risolverle. Ma non ci siamo riusciti nonostante l’impegno profuso dal team» – ha raccontato Angelucci – «Da qui, la consapevolezza di non poter proseguire la gara. Pazienza, ci riproveremo alla prossima occasione».

Archiviata la trasferta in Sicilia, oramai sua terra d’adozione, il driver capitolino si prenderà una lunga pausa prima di iniziare a programmare la stagione sportiva 2023.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio