Home » Rally » CIR » RALLY ITALIA SARDEGNA: A Andrea Crugnola, Skoda, la prima delle due gare del tricolore assoluto

RALLY ITALIA SARDEGNA: A Andrea Crugnola, Skoda, la prima delle due gare del tricolore assoluto

Sfortuna per Simone Campedelli, a lungo al comando, e poi uscito di strada proprio in vista del traguardo. Nella gara del Campionato Italiano Rally Junior vince finalmente Testa.

Tutto quello che poteva accadere e che in parte non doveva accadere è invece successo in questa straordinaria giornata che ha visto in gara anche i protagonisti del Campionato Italiano Rally e quelli del Campionato Italiano Rally Terra. Parlando separatamente dei due campionati occorre iniziare da quello assoluto e dalla splendida vittoria di Andrea Crugnola, navigato da Pietro Elia Ometto al volante di una Skoda Fabia.  La vittoria del pilota di Varese è stata frutto di una gara saggia e particolarmente attenta che gli ha evitato di cadere nelle insidie del percorso. Al secondo posto ha chiuso Luca Rossetti, Citron C3, mentre al terzo, ha terminato Giandomenico Basso che, con questo risultato ripassa al comando della classifica del Campionato Tricolore. Un errore incredibile ha invece messo fuori gara Simone Campedelli quando era nettamente al comando della gara. Il romagnolo in coppia co Tania Canton con la Ford Fiesta R5 della Orange 1 Racing, si è purtroppo capottato nelle ultime fasi di gare.

Grande battaglia e prestazioni di ottimo livello per i giovani del Campionato Italiano Rally con vittoria e punti pesanti per Giuseppe Testa finalmente finito sul gradino più alto del podio. Il molisano, uno dei  piloti con maggiore esperienza tra quelli in gara, in coppia con Massimo Bizzocchi ha disputato una gara impeccabile. Ma anche altri della pattuglia targata ACI team Italia   con le loro Ford Fiesta R2. Sono stati molto bravi; al secondo posto ha chiuso il toscano Mattia Vita, mentre al terzo Giorgio Bernardi che ha preceduto il giovanissimo Pasquale Pucella. Molti anche gli sfortunati come Luca Bottareli, autore di una prima gara particolarmente travagliata e già macchiata da un errore nello shakedwon, o come Andrea Mazzocchi ritiratosi quando era in ottima posizione per problemi elettrici. Tra quelli che non si sono,messi invece in mostra ‘è il siciliano Marco Pollara, anche lui fuori di strada subito nel corso dello shake down ed autore di una gara incolore. Come al solito è particolarmente efficace il lavoro degli uomini di Motorsport Italia, team  che porta in gara le Ford dei ragazzi della nazionale ACI, che hanno dovuto come di consueto svolgere un grande lavoro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RACHELE SOMASCHINI: Al Due Valli doppio successo, podio e Campionesse Femminile CIR!

Un anno dopo solo sorrisi! Rachele Somaschini e Chiara Lombardi hanno resistito fino alla fine ...